abiti d'epoca
abiti d'epoca
Eventi e cultura

Abiti in mostra all’ex convento Santa Sofia

La Fondazione Santomasi presenta l’esposizione “Glamour, costume e società in Puglia dall’ 800 al 900”

Una mostra che propone uno sguardo sulla moda presente nel patrimonio tessile della Fondazione Ettore Pomarici Santomasi, dei musei, associazioni e famiglie del territorio Pugliese. Una iniziativa che intende porre l'accento sul patrimonio tessile della Fondazione Santomasi, anche in ricordo del centenario della nascita dell'ente, avvenuto lo scorso 2020. Infatti, spiegano dalla Fondazione- "La mostra ha preso corpo in seguito ad un'operazione di ricognizione conservativa della collezione del barone Santomasi eseguita con la Tiraz Conservazione Restauro e la soprintendenza di ambito conservativo e l'avvio di un progetto di collaborazione e valorizzazione fra realtà di privati ed istituzioni museali presenti in Puglia sulla fruizione ed esposizione di collezioni di manufatti tessili sulla storia e prestigio delle famiglie Pugliesi."
Una esposizione curata dalla restauratrice in manufatti tessili Maria Stragapede, che intende ripercorrere dunque la storia del costume in Puglia, realizzata dall'ente morale gravinese in collaborazione con la Soprintendente Archeologica, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bari, Maria Piccarreta, e le funzionarie restauratrici Simona Cicala e Maria Cristina Tiberini.
Un percorso espositivo che esibisce manufatti storici delle più importanti famiglie di Puglia: D'Ecclesis, Jatta, Gustamacchia- Schettini, Spada, Motolese, Amati, Bucci- Frisari di Corato, Spagnoletti di Molfetta, Dell'Aquila, Carlucci Bernard di Bari, Pastore Bovio di Sammichele di Bari, Stragapede; Fondazione A. Marietta Rossi di Canosa e le associazioni culturali Antiche Ville di Mola di Bari, Centro studi Maria e Francesca Marangelli di Conversano, Sognare e perdersi negli abiti di un tempo di Acquaviva delle Fonti ed il museo diocesano di Bisceglie. Ma anche abiti ed accessori della prestigiosa famiglia Donadio-Traversa- Buquicchio donati da Pasqualina Donadio alla Fondazione, con una sezione dedicata al barone Santomasi.
Insomma, un ricco patrimonio da riscoprire e valorizzare.
"L'esposizione- sottolinea il presidente della Fondazione Mario Burdi- è un salto nella storia del costume in Puglia fra '800 e '900 che da, non solo l'occasione di ammirare abiti ed accessori di collezioni private, associazioni e istituzioni museali Pugliesi, ma anche l'opportunità di visitare la caratteristica location del Monastero di Santa Sofia".
La mostra "Glamour , costume e società in Puglia dall' 800 al 900", sarà inaugurata il 17 luglio e rimarrà aperta ai visitatori fino al 17 ottobre.
  • Fondazione Ettore Pomarici Santomasi
  • Mostra
Altri contenuti a tema
Presentato l'Atlante dei tratturi Presentato l'Atlante dei tratturi Intervista all'autore Pierfrancesco Rescio
Fondazione Santomasi: i 7 anni del presidente Burdi Fondazione Santomasi: i 7 anni del presidente Burdi Anteprima del video sulle principali attività dell’ente morale
Ortocoltura, un progetto scolastico con impatto sociale e lavorativo Ortocoltura, un progetto scolastico con impatto sociale e lavorativo Resoconto della presentazione nella sede della Fondazione
22 Fondazione Santomasi, il bilancio del presidente e dei consiglieri Fondazione Santomasi, il bilancio del presidente e dei consiglieri Si congeda il cda dell’ente morale
1 Presentato libro di Maddalena Ceci Presentato libro di Maddalena Ceci "La luna e la strega". L'iniziativa in Fondazione
Fondazione Santomasi, completato il consiglio di amministrazione Fondazione Santomasi, completato il consiglio di amministrazione La minoranza elegge il suo rappresentante ma si divide
Biennale arte contemporanea della Murgia, parola ai protagonisti Biennale arte contemporanea della Murgia, parola ai protagonisti Interviste a Michele Dileo, Francesco Notaro e Mario Burdi
9 Al via la prima Biennale di Arte Contemporanea della Murgia Al via la prima Biennale di Arte Contemporanea della Murgia Dalla pittura al cinema artisti in mostra a Gravina, Altamura, Cassano e Matera
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.