Museo etnografico della civiltà contadina
Museo etnografico della civiltà contadina
Palazzo di città

8.000 euro per l'apertura del Museo/Mostra della Civiltà Contadina

Approvato l'atto di indirizzo in Giunta

Prima della sua caduta disposta dal Tar Puglia, la Giunta comunale, vista la nota protocollata dalla Fondazione "Ettore Pomarici Santomasi" relativa alla richiesta di un contributo economico per l'allestimento e apertura del Museo/Mostra della Civiltà Contadina, finalizzata a raccontare il territorio - un ecosistema armonico in cui i legami tra l'uomo e la terra, tra lavoro agricolo e pastorale, hanno prodotto la testimonianza di estesi reticoli di ipogei, necropoli chiese rupestri, masserie e jazzi lungo gli antichi percorsi della transumanza - con pubblicazione sulle testate giornalistiche regionali, ha approvato all'unanimità nelle sedi opportune un atto di indirizzo con il quale accoglieva tale richiesta e dava mandato, al Dirigente dell'Area Amministrativa, di patrocinarne l'apertura per un importo onnicomprensivo pari ad €8.000,00 da attingere sul cap. lo 24100000 epigrafato: "Interventi in campo turistico" - Miss, 7 - P.1- P.d.c. 13213225, del bilancio di previsione 2017 da erogare alla Fondazione, a titolo di contributo ed a parziale rimborso spese.

L'obiettivo è quello di costruire un'offerta turistica in grado di intercettare nuovi flussi turistici, soprattutto gli amanti dei paesaggi naturali, del turista ambientale e dell'escursionista ecosostenibile, e di promuovere e pubblicizzare il patrimonio turistico anche attraverso materiale illustrativo e pubblicazioni su testate giornalistiche, considerata la costante crescita negli ultimi anni del turismo nel territorio e l'approssimarsi dell'appuntamento "Matera Capitale Europea della Cultura 2019".
  • Museo etnografico della civiltà contadina
Altri contenuti a tema
Chiuso il “Museo etnografico della civiltà contadina” Chiuso il “Museo etnografico della civiltà contadina” Sarà riallestito nell'ex convento di Santa Sofia probabilmente ad inizio 2016.
Nuova sede per il “Museo etnografico della civiltà contadina” Nuova sede per il “Museo etnografico della civiltà contadina” Trasloco nei locali del convento di Santa Sofia.
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.