Rudere in via Peschiera
Rudere in via Peschiera

Rudere in via Peschiera, punto di ritrovo per i ragazzini

Segnalazione di una lettrice preoccupata

Tutti i pomeriggi sempre la stessa storia.

Dopo diverse segnalazioni inviate al Comune di Gravina, una residente di via Peschiera ha deciso di rivolgere il suo grido d'aiuto alla nostra Redazione, costantemente in ansia per l'incolumità di alcuni ragazzini che frequentemente scavalcano muri e trascorrono il pomeriggio alla ricerca di avventure sul tetto di un rudere situato nei pressi di via Peschiera (zona cimitero). La medesima zona in cui era stato segnalato il muretto crollato qualche giorno addietro.

Lo stato in cui si trova il casolare abbandonato è davvero preoccupante, e come si può ben vedere dalla fotografia inviataci dalla nostra lettrice, un gruppetto di giovani trascorre tranquillamente il tempo sia nella parte inferiore che nella parte superiore del rudere, che non presenta alcun punto d'appoggio stabile, né una ringhiera. Sostanzialmente, in precario equilibrio.

"È possibile una cosa del genere? Che aspettiamo che scappi il morto?" si chiede la lettrice.

L'incoscienza dei ragazzini è tollerabile, in quanto appartiene alla fase della vita che stanno attraversando; quella degli adulti, no.
Rudere in via Peschiera
  • Pericolo
  • Ragazzi
Altri contenuti a tema
38 Ragazzini sorpresi sul parapetto del Ponte Acquedotto Ragazzini sorpresi sul parapetto del Ponte Acquedotto Tra la vita e la morte, si gioca a fare i "grandi"
Mura dell'archivio comunale a rischio crollo Mura dell'archivio comunale a rischio crollo Lancia l'allarme il consigliere regionale Conca (M5S)
Nel quartiere Epitaffio un rudere abbandonato ed una gru arrugginita possono rappresentare un pericolo per i cittadini Nel quartiere Epitaffio un rudere abbandonato ed una gru arrugginita possono rappresentare un pericolo per i cittadini Si tratta dell’ultima denuncia del MCG
Alcolismo e sanità pugliese : si chiacchiera con il dott. Laiso Alcolismo e sanità pugliese : si chiacchiera con il dott. Laiso Il 39% dei ragazzi gravinesi di scuola media beve
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.