Magis Volley
Magis Volley
Volley

Casareale Volley, prosegue la marcia vincente della capolista

Quinto successo di fila. Superato anche Lecce (3-1)

Quinta vittoria di fila conquistata dalla Casareale Volley nel campionato di Serie C di pallavolo. I murgiani confezionano l'ennesimo successo contro la Laica Volley Lecce, avversario sulla carta poco temibile ma abituato a riservare sorprese inattese. Cappiello rilancia Chierico come palleggiatore, con Maiullari e Mercurio titolari. Incampo e Nuzzi fuorigioco per via dell'influenza, impongono qualche cambio allo starting six.
Pronti via ed i gialli scappano via con una serie di servizi vincenti di Lavecchia, mai letti dalla difesa leccese. La reazione appena accennata dagli ospiti è strozzata da un monumentale Giove in difesa e dagli attacchi sempre pungenti di Lomurno che manda in visibilio il pubblico di casa. Il primo parziale si chiude con un netto 25-11, che lascia poco spazio ai commenti.

Inizio di secondo set con qualche errore di troppo per i gravinesi, colpiti dagli ospiti fino al -4 che risveglia i padroni di casa, con Sette sugli scudi. Geraci e Solazzo spingono gli ospiti colpo su colpo contro gli attacchi al fulmicotone di capitan Sette, vero trascinatore dei suoi fino al 19 pari. Il finale è di marca giallorossa fino a capitalizzare il 22-25 del pareggio (1-1).

Anche il terzo parziale si sviluppa all'insegna dell'equilibrio, con gli ospiti galvanizzati dall'inatteso pareggio. Lomurno fa la voce grossa in attacco e a muro, staccando a metà set gli avversari. L'ingresso di Cornacchia dà sicurezza e solidità ai suoi che portano il parziale a casa con un 25-21 fedele specchio di quanto visto in campo.
Il 2-1 si rivelerà importante anche dal punto di vista psicologico, perché darà l'impronta definitiva al match. Il quarto parziale infatti è di chiara marca gravinese, con gli ospiti che dimostrano di patire un calo nervoso non di poco conto. Maiullari e Mercurio sono invalicabili a muro, capitan Sette è il solito martello, mentre il punto decisivo lo mette a segno il subentrato Oliva, veterano e leader carismatico della squadra. Il 25-12 finale fissa il 3-1 definitivo, risultato giusto per quanto espresso nel rettangolo dalle compagini.

Sugli altri campi il Turi sconfigge Ruffano (3-1) restando incollato alla capolista, con una partita ancora da disputare. Il Martina, prossimo avversario dei "gialli", espugna Ruffano con un netto 3-0, mentre la Trivianum abbatte il Castellana fanalino di coda (3-0).

Tra sei giorni, la sfida al Martina tra le mura amiche, dirà molto su questo incandescente finale di regular season. Appuntamento alle 18.00 al Palazzetto di via Dante. Vietato mancare.

Luigi Risucci - Ufficio Stampa Magis Sport Gravina
  • Volley
  • ASD Magis Sport
Altri contenuti a tema
Volley Casareale, stagione chiusa con una sconfitta a Martina Volley Casareale, stagione chiusa con una sconfitta a Martina La squadra di mister Cappiello ko al tie break nell’ultima partita dei playoff
Casareale Volley, a Grottaglie si spegne il sogno promozione Casareale Volley, a Grottaglie si spegne il sogno promozione La squadra gravinese battuta dai padroni di casa per 3-1
Vittoria sofferta per la Casareale Volley Vittoria sofferta per la Casareale Volley Molfetta affondato al tie-break. Ora la promozione passa da Grottaglie
Casareale Volley, brutta caduta contro il Martina Casareale Volley, brutta caduta contro il Martina Adesso l’imperativo è battere Molfetta
Volley maschile, la Casareale ritorna in corsa Volley maschile, la Casareale ritorna in corsa Vittoria convincente contro il Grottaglie
Volley: play off serie C, la Casareale sconfitta a Molfetta Volley: play off serie C, la Casareale sconfitta a Molfetta I gialloblù già con la testa al prossimo impegno di sabato in casa contro la corazzata Grottaglie.
La Casareale Volley sconfitta 3-1 a Turi La Casareale Volley sconfitta 3-1 a Turi Nella corsa al vertice la squadra gravinese chiude al secondo posto
Volley, la Magis suona la "settima sinfonia" Volley, la Magis suona la "settima sinfonia" Netto 3-0 a Castellana. Ora si pensa al big match del 16 marzo
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.