Casareale Volley a Ruffano
Casareale Volley a Ruffano
Volley

Casareale Volley da urlo: 3-0 pesante a Ruffano

Prestazione maiuscola per i ragazzi di Cappiello. Tre punti fondamentali raccolti su un campo difficile

Trasformare la rabbia in convinzione, attenzione, concentrazione. Era questo il proposito di mister Cappiello a inizio 2019, nelle immediatezze della controversa sfida al Turi, finita col 3-2 per gli ospiti.

Proposito messo parzialmente in atto nella successiva partita interna contro l'Ostuni e compiutasi definitivamente nella splendida impresa di Ruffano. Una squadra ostica, che rappresentava la terza forza del campionato, appena dietro i gravinesi. La risposta sul campo della squadra invece è stata perentoria, decisa, inesorabile a dispetto di un avversario che seppur combattivo ha dovuto arrendersi in tre set.

Primo parziale giocato punto su punto dalle due compagini, con l'ottimo lavoro della bande gravinesi e le astute rifiniture di Nuzzi, che fino ad ora si era ritagliato poco spazio in stagione. La partita vive di continue altalene emotive, con i padroni di casa che passano persino in vantaggio, fino ad arrendersi al 24-26 finale, propiziato anche da qualche errore in battuta dei salentini.

Proprio i servizi vincenti sono la chiave per scardinare anche il secondo parziale. I ripetuti aces di Giovanni Incampo e Fabio Lavecchia segnano il solco tra le due squadre, le parallele di Sette sono fendenti letali nella difesa salentina. Il 20-25 finale fissa il punteggio sul 2-0.

Il grande capolavoro si compie nel terzo set, dove viene fuori la grande gestione della gara dei gialli, trainata dalle giocate sontuose di Incampo, Lomurno e Sette. Nuzzi in cabina di regia non ha deluso le attese ed ha giostrato con disinvoltura il gioco offensivo dei suoi compagni.
Una pallavolo di grande livello da parte di tutta la squadra, attenta in ricezione e letale negli attacchi. Il Ruffano alla fine si arrende alla morsa degli ospiti, spinti anche da una rumorosissima cornice di pubblico, che nulla aveva da invidiare al seppur numeroso seguito salentino. Il 19-25 finale sigilla il 3-0 dei gravinesi che, con personalità mai vista prima in stagione, hanno espugnato un campo difficile, dove le altre "grandi" avevano perso punti pesanti per la classifica.

Il risultato lascia la soddisfazione negli occhi del mister, della dirigenza e rende la trasferta dei tanti tifosi accorsi in salento meno pesante. L'appuntamento per dare continuità alle tante cose positive viste a Ruffano è ghiotto quanto avvincente: sabato prossimo è in programma la sfida di Coppa Puglia contro il Polignano. Una partita da dentro-fuori, che potrà dare accesso alla final four ai "terribili gialli" di Puglia.

Luigi Risucci
Ufficio Stampa
Magis Sport Gravina
  • Pallavolo
  • VOLLEY
  • ASD Magis Sport
Altri contenuti a tema
La Casareale Volley domina, 3-1 al Triggiano La Casareale Volley domina, 3-1 al Triggiano La squadra gravinese in testa solitaria nel campionato di serie C
La Casareale Volley asfalta 3-0 la Matervolley La Casareale Volley asfalta 3-0 la Matervolley La squadra gravinese in testa alla classifica in coabitazione col Turi
La Casareale Volley fa harakiri: è eliminata dalla Coppa Puglia La Casareale Volley fa harakiri: è eliminata dalla Coppa Puglia Incredibile rimonta subita dai "gialli", ad opera di un Polignano mai domo
La Casareale Volley torna a vincere: Ostuni liquidato 3-1 La Casareale Volley torna a vincere: Ostuni liquidato 3-1 Dopo la battuta d’arresto contro la capolista Turi, la Magis riprende il suo cammino
La Casareale Volley cade a Martina Franca La Casareale Volley cade a Martina Franca Prima sconfitta stagionale per i "gialli" che restano in testa alla classifica
1 Il Comune di Gravina premia i campioni della Casareale Volley Il Comune di Gravina premia i campioni della Casareale Volley Le immagini della consegna della targa a Palazzo di Città
1 La Casareale Volley Gravina vola in Serie C La Casareale Volley Gravina vola in Serie C Soddisfazione nelle parole del presidente della Magis Sport Nicola Panzarini
Td Innovation bella ma sfortunata. Con l’Asd Asem Bari il primo stop stagionale Td Innovation bella ma sfortunata. Con l’Asd Asem Bari il primo stop stagionale Gravinesi sconfitte in casa per 3 set ad uno. Virelli: « Dagli errori si impara e quindi ci rialzeremo»
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.