Comune di Gravina
Comune di Gravina
Scuola e Lavoro

Volontari agli ingressi delle scuole

La decisione del Comune per evitare assembramenti davanti ai plessi

La situazione davanti alle scuole, soprattutto in uscita, non è delle migliori. Gruppi di genitori e di bambini che non riescono a rispettare il distanziamento sociale, creando inutili assembramenti.

"Così non va bene"- aveva tuonato nei giorni scorsi il sindaco Valente, che adesso ha deciso di correre ai ripari. Infatti, la giunta comunale ha varato un provvedimento che prevede l'utilizzo dei volontari dell'associazione "Amici della Polizia Locale" per garantire il rispetto delle norme anti-covid all'uscita dalle scuole primarie della città.

Oltre agli otto plessi scolastici della primaria, all'associazione Amici della Polizia sarà affidato il compito di presidiare anche gli uffici del Giudice di pace per garantire il rispetto del distanziamento interpersonale, finalizzato alla prevenzione e al contenimento della pandemia causata dal coronavirus.

Una proposta lanciata in giunta dall'assessore alla pubblica istruzione Maria Nicola Matera, che così commenta il provvedimento: "Dal confronto con i dirigenti scolastici è emersa la necessità di dotare ciascuna scuola di un punto di riferimento operativo per garantire all'esterno delle scuole, il distanziamento sociale necessario al rispetto delle norme"- afferma la vicesindaca, confermando, viste le necessità, di aver accolto di buon grado la proposta di aiuto in tal senso giunta dall'associazione "Amici della Polizia Locale".
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Contro la violenza sulle donne il Comune si tinge di rosso Contro la violenza sulle donne il Comune si tinge di rosso In presenza le attività del Centro antiviolenza LiberaMente. Iniziativa Fidapa: due targhe ricordo vittime
Stop a tutte le scuole fino al 3 dicembre Stop a tutte le scuole fino al 3 dicembre Ordinanza del sindaco Valente per il primo ciclo di istruzione
Per due settimane chiusi tre plessi di scuola dell'infanzia Per due settimane chiusi tre plessi di scuola dell'infanzia Ordinanza del sindaco dopo un caso di positività al coronavirus
Scuola in Puglia, rimane la didattica a distanza a richiesta Scuola in Puglia, rimane la didattica a distanza a richiesta Tar: la prima ordinanza di Emiliano non è più efficace, rimane in piedi la seconda
4 Ministero dell'istruzione insiste: Emiliano ritiri o riveda ordinanza Ministero dell'istruzione insiste: Emiliano ritiri o riveda ordinanza "La scuola non è un servizio a domanda"
1 Scuola: ordinanza di Emiliano, riprendono le lezioni in presenza Scuola: ordinanza di Emiliano, riprendono le lezioni in presenza E' possibile la didattica a distanza per famiglie che lo chiedono
1 In Puglia scattano nuove regole In Puglia scattano nuove regole La regione classificata a rischio medio-alto (arancione)
Aggiornamento albo scrutatori Aggiornamento albo scrutatori Le domande vanno presentate entro il 30 novembre
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.