la compagnia dei Giovani
la compagnia dei Giovani
Eventi e cultura

Vida, la compagnia “dei Giovani” fa centro

"La stupidità dell’uomo comune” non tradisce le aspettative, per la rassegna “AmatTori …insieme”

Sabato e domenica scorsi è andata in scena al Teatro Vida "La stupidità dell'uomo comune", commedia in due atti di Corrado Vallerotti portata in scena della Compagnia dei Giovani di Trento, per la regia di Michele Torresani.
Ispirato dalla lettura delle prime pagine di un libro - "La stupidità dell'uomo comune" - casualmente trovato su una bancarella, Aldo (Luca Bertolla), con la complicità dell'intrigante moglie Miriam (Stefania Tarter), invita a cena in un luogo isolato il socio Sergio (Mattia Segata), raggiunto poco dopo dall'attraente avvocatessa Linda (Sabrina Maccagnola), con l'intento di ucciderlo inscenando un incidente. Lo stesso intento che ha tuttavia Sergio, anch'egli ispirato dalla lettura delle prime pagine dello stesso libro…
Una cena dunque, che è anche una riunione di lavoro, un tranquillo week end fra amici ma che in realtà pare essere la pianificazione incrociata dell'omicidio degli stessi protagonisti.
Ma le apparenze ingannano, poiché dopo una continua serie di colpi di scena in cui tutti sembrano ingannare tutti, i quattro protagonisti si rivelano essere attori che stanno provando la messa in scena di uno spettacolo tratto dal libro "La stupidità dell'uomo comune", finché l'inatteso arrivo di uno sconosciuto – "L'Altro" (Alessio Tolotti) – pare sconvolgere improvvisamente i loro programmi.
Quella che pareva inizialmente essere una cena pianificata per commettere un omicidio salvo poi rivelarsi la prova di uno spettacolo, è in realtà una vera e propria messa in scena architettata dal Commissario Arganti ("L'Altro") con la complicità di Aldo, Sergio e Linda per smascherare Miriam, colpevole dell'uccisione, anni prima, della sorella Lucia.
Una rappresentazione intricatissima, mai scontata, in una atmosfera da thriller intrigante e ironico che ha tenuto desta l'attenzione del pubblico grazie ai continui ed inattesi colpi di scena.
"La stupidità dell'uomo comune" è stato l'ultimo spettacolo in concorso per questa decima edizione della rassegna "Amattori…Insieme", una rassegna che, come abbiamo più volte avuto modo di sottolineare, si è contraddistinta per la grande varietà e tipologia di spettacoli offerti.
La stagione del Vida prevede tuttavia ancora alcuni importanti appuntamenti.
Il prossimo giovedì 11 aprile sarà infatti in scena il cabaret di Renato Ciardo, con lo spettacolo "Solo solo", mentre sabato 27 e domenica 28 aprile ci sarà il tradizionale appuntamento di fine stagione offerto dalla locale compagnia "Colpi di Scena", che presenterà "Ore liete in casa Bonavida", commedia di Luciano Medusa, che sarà presente allo spettacolo, per la regia di Michele Mindicini.
Questa ricca stagione del Teatro Vida si chiuderà invece con la Serata di Gala di sabato 11 maggio, nel corso della quale saranno proclamati i vincitori della Rassegna.



di Andrea Mari
  • Teatro Vida
  • Amattori... insieme
Altri contenuti a tema
Al Vida si guarda al futuro Al Vida si guarda al futuro Al teatro gravinese si lavora per la prossima stagione della rassegna “Amattori insieme”
Teatro virtuale con i Colpi di Scena Teatro virtuale con i Colpi di Scena Come una canzone… spettacolo teatrale in streaming per la compagnia gravinese
Anche il teatro Vida in "quarantena" Anche il teatro Vida in "quarantena" Attività sospese dopo disposizioni del Governo su coronavirus. Salta lo spettacolo del weekend
Humor inglese al Vida per “Quando il gatto non c’è...” Humor inglese al Vida per “Quando il gatto non c’è...” Leggerezza e divertimentocon la compagnia “Ramaioli in scena” di Imperia
Il Vida festeggia il suo direttore artistico Il Vida festeggia il suo direttore artistico Spettacolo della compagnia “Colpi di scena” per il compleanno di Michele Mindicini
Ridere fa bene, a teatro è tutta salute Ridere fa bene, a teatro è tutta salute La compagnia casertana "Come i Curumba" diverte il pubblico del Vida
Al teatro Vida va ancora in scena la Shoah Al teatro Vida va ancora in scena la Shoah La compagnia “colpi di scena”, a grande richiesta, continua le repliche per le scuole di “Come una rana d’inverno”
Le iniziative del Comune per la Giornata della memoria Le iniziative del Comune per la Giornata della memoria Si comincia il 26 gennaio con la deposizione di una targa, un dibattito e uno spettacolo
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.