via quasimodo
via quasimodo
Territorio

Via Quasimodo, Comune e Città Metropolitana firmano intesa

Sottoscritto l’accordo di programma tra le due amministrazioni per il ripristino della sede stradale di via Quasimodo

L'accordo c'era da tempo, adesso è arrivata anche la firma sul protocollo di intesa tra Citta Metropolitana di Bari e Comune di Gravina per la realizzazione dei lavori di ripristino della sede stradale Via Quasimodo.

La strada che corre lungo il margine del liceo scientifico "Tarantino" è da diversi anni che ha la carreggiata ed il marciapiede adiacente il muro di contenimento della scuola superiore, impraticabili e per tanto transennati.

I danneggiamenti erano stati causati dallo slittamento del muro di recinzione sottostante la strada, di competenza della scuola e di conseguenza della città metropolitana.

Lavori di consolidamento e messa in sicurezza che dopo numerose sollecitazioni da parte dell'amministrazione comunale gravinese alla Provincia, sono stati svolti dall'ente sovraccomunale nella scorsa primavera.
Quindi, non rimaneva che aggiustare il tratto di strada soprastante l'istituto scolastico, che però è di pertinenza comunale.

Un rimbalzo di competenze che avrebbe portato i due enti a lunghi contenziosi giudiziari, visto che le responsabilità della rottura della sede stradale di Via Quasimodo è da imputare al dissesto del muro di confine di competenza, invece, della città metropolitana.

Di qui l'accordo tra le due amministrazioni di compartecipare alla spesa, stimata in 52 mila euro, con la città metropolitana di Bari che si accollerà il 70% dei costi, mettendo la cifra di 40mila euro e lasciando al Comune di Gravina, (che dovrà eseguire i lavori di ripristino della sede stradale), la restante parte di 12 mila euro necessari per effettuare l'opera.

Dopo la firma apposta sull'accordo di programma, la palla adesso passa nelle mani del Consiglio Comunale che dovrà ratificare l'accordo e apportare una variazione di bilancio, finalizzata all'ottenimento delle cifre messe a disposizione della città metropolitana.

Solo successivamente l'ufficio tecnico si adopererà per effettuare la progettazione, seguita dall'espletamento della gara d'appalto ed infine, dall'inizio dei lavori.

Ci vorrà, quindi, ancora un po' di tempo, ma dopo sette anni circa, sembra che la risoluzione del problema di via Quasimodo sia in dirittura d'arrivo.
  • Via Quasimodo
Altri contenuti a tema
2 Con il collaudo dei tecnici sono conclusi i lavori al liceo Con il collaudo dei tecnici sono conclusi i lavori al liceo C'è anche l'accordo tra Comune e Città metropolitana per il ripristino di Via Quasimodo
2 Via Salvatore Quasimodo: consegnato il progetto esecutivo a Città Metropolitana Via Salvatore Quasimodo: consegnato il progetto esecutivo a Città Metropolitana Il Consigliere comunale Domenico Cardascia: "completato l'iter approvativo del progetto, si prevede l'avvio dei lavori in tempi brevi"
Muro di via Quasimodo, solo silenzio dalla Città Metropolitana Muro di via Quasimodo, solo silenzio dalla Città Metropolitana Valente scrive a Decaro e chiede interventi urgenti
Liceo Tarantino, Decaro promette risposte e scarica la colpa sugli uffici Liceo Tarantino, Decaro promette risposte e scarica la colpa sugli uffici La settimana prossima a Gravina il delegato metropolitano all'istruzione Lacoppola
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.