mezzi in azione per incendio bosco
mezzi in azione per incendio bosco
Cronaca

Vasto incendio nel bosco comunale Difesa Grande

Vari mezzi aerei e ingente presenza di uomini per salvare il polmone verde

Un vasto incendio sta interessando il bosco comunale Difesa Grande e l'area circostante dalle prime ore di stamattina. Le prime avvisaglie erano arrivate già ieri sera, nei pressi della vasta area verde alle porte della città e adesso le fiamme si sono propagate in un'ampia area boschiva, partendo da contrada Zingariello, per poi espandersi in altre zone del bosco comunale difesa Grande, in un enorme rogo che sta mandando in fumo diversi ettari di aree boschive. Le colonne di fumo sono visibili a notevoli distanze.

Sul posto, per cercare di domare le fiamme che continuano a bruciare il bosco, si stanno utilizzando due mezzi aerei Fireboss e in azione ci sono gli uomini dell'Arif, dei Vigili del Fuoco (varie squadre), dei Carabinieri del gruppo forestale Bari e dell'Arma territoriale, coadiuvati dagli agenti della Polizia locale di Gravina e dalla protezione civile comunale.

Per cautela, visto il pericolo incombente delle fiamme, alcune abitazioni rurali sono state sgomberate. Sono stati messi al sicuro gli animali di una masseria.

Oltre ai due elicotteri, sono intervenuti due Canadair per i lanci dall'alto.

Il sindaco Valente ha dichiarato di aver chiesto il potenziamento degli uomini impegnati nel domare le fiamme e dei mezzi da utilizzare per spegnere il fuoco, che - dopo i terribili incendi del 2012 e del 2017 - sta nuovamente minando la vita del bosco comunale.

Uno scenario di fuoco e devastazione a cui ieri si è assistito in territorio di Poggiorsini, nei pressi del deposito militare, comunemente noto come polveriera, a causa di uno dei tanti incendi di questa stagione rovente.

Aggiornamento delle ore 21.00 - L'incendio al bosco e nell'area circostante non è stato ancora spento. Per il buio sono state sospese le attività dei mezzi aerei che, in caso di necessità, potrebbero riprendere domani. Proseguono invece le attività a terra in cui finora sono state impegnate decine e decine di uomini.

L'amministrazione comunale traccia un primo bilancio: "Stando alle verifiche, l'incendio, di natura dolosa, avrebbe avuto origine in località Zingariello per poi espandersi, sospinto dal vento. Secondo le prime stime, le fiamme si sarebbero estese su una superficie di circa 200 ettari, distruggendo per lo più aree boscate di proprietà privata all'esterno del perimetro del Bosco Difesa Grande, sin qui solo in minima parte interessato dal rogo, per lo più in località La Monarca".

Aggiornamento del 30 luglio 2021 - L'incendio è stato spento. Guardia alta contro eventuali focolai.
uomini in azione per incendio boscouomini in azione per incendio bosco
  • Bosco
  • Bosco Difesa Grande
  • Incendio
Altri contenuti a tema
Difesa Grande: sindacati a confronto con il Comune Difesa Grande: sindacati a confronto con il Comune Cgil, Cisl e Uil ricevute a Palazzo di Città
Incendio alla discarica di La Martella, diossine inferiori a soglia di contaminazione Incendio alla discarica di La Martella, diossine inferiori a soglia di contaminazione Resi noti i dati in una riunione al Comune di Matera
Incendio discarica La Martella: rendere pubblici i risultati delle analisi dell’Arpa Incendio discarica La Martella: rendere pubblici i risultati delle analisi dell’Arpa La richiesta arriva da Articolo Uno di Gravina
Incendi nel bosco, ripristinare la torretta di avvistamento Incendi nel bosco, ripristinare la torretta di avvistamento La proposta per segnalare in tempo reale le fiamme
Bosco Difesa Grande: le associazioni accolte in Comune Bosco Difesa Grande: le associazioni accolte in Comune Un confronto sulle politiche di tutela del polmone verde
Incendio al Bosco: l’amministrazione comunale risponde alle opposizioni Incendio al Bosco: l’amministrazione comunale risponde alle opposizioni La replica: «Tutte accuse strumentali»
Bosco, polemica sui lavori per piste tagliafuoco Bosco, polemica sui lavori per piste tagliafuoco Il Comune corre ai ripari dopo l’incendio che ha devastato il bosco. Per le opposizioni un intervento tardivo
Vivaio San Nicola Lamacchia: atti vandalici presso l’ufficio comunale Vivaio San Nicola Lamacchia: atti vandalici presso l’ufficio comunale Il sindaco denuncia alle forze dell'ordine: "Ancora un attacco al nostro bosco"
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.