giunta valente bis
giunta valente bis
Palazzo di città

Valente nomina la nuova squadra di governo

Sei assessori, quattro donne e uno che manca all'appello

Una giunta al femminile per dare seguito alle chiare indicazioni espresse dall'elettorato gravinese che ha voluto in consiglio comunale diverse donne.
E' questo il primo commento espresso dal primo cittadino Alesio valente nel corso della conferenza stampa convocata per presentare ufficialmente la neo nominata giunta comunale.
Sei al momento gli assessori nominati in attesa che in casa "Democratici e Socialisti" si trovi l'accordo per la nomina del proprio referente in giunta. .
«Attendiamo con fiducia le loro determinazioni», ha spiegato Valente «ma abbiamo ritenuto di dover iniziare a lavorare senza indugiare oltre, considerati i problemi che la città vive ed i progetti già avviati ed in attesa di realizzazione».

La squadra di governo avrà come vicesindaco proprio una donna, Maria Nicola Matera: avvocato e docente di diritto al liceo "Tarantino" di Gravina, sposata e madre di 2 figli. La prima dei due esponenti del gruppo Gravina On curerà bilancio e programmazione, controllo di gestione, relazioni di cooperazione con il territorio, promozione di sport e tempo libero, scuola e istruzione, politiche per la trasparenza, conservazione e valorizzazione del ponte acquedotto.
Dell'esecutivo farà parte anche Claudia Stimola, avvocato: il sindaco le ha affidato protezione civile, affari legali, personale ed organizzazione degli uffici, politiche di genere, piani di sociali di zona, politiche per la salute, fondi europei, conservazione degli antichi mestieri.
Grazia Laico, studentessa universitaria, ventiquattro anni non ancora compiuti è la più giovane della compagine assessorile, è stata chiamata a sovrintendere alla lotta al randagismo ed alla tutela degli animali, alle politiche per la valorizzazione della peculiarità dell'offerta turistica gravinese, alla promozione del settore agroalimentare.
A completare il quadro Annamaria Iurino, architetto, sposata e madre di 2 figli: a lei sono andate le politiche del lavoro, la rimozione delle barriere architettoniche, le politiche della mobilità ed il trasporto pubblico locale.

Due i confermati in giunta: Paolo Calculli, assessore uscente, sposato e primo degli eletti nel Pd, s'è visto delegare i rapporti con il consiglio comunale, finanze e tributi, politiche per lo sviluppo e l'innovazione delle attività produttive, commercio, artigianato e valorizzazione della zona artigianale, patrimonio, igiene e decoro urbani.
Di politiche per il rilancio del settore agricolo, verde pubblico, parchi e Bosco, oltre che di politiche per l'inclusione, l'integrazione e l'equità sociale, si occuperà invece Felice Lafabiana, avvocato con l'hobby per la corsa, sposato e padre di un figlio è il secondo dei riconfermati.
Il primo cittadino, che ha augurato buon lavoro ai neo assessori si è detto "sicuro che insieme faremo del nostro meglio per proseguire l'opera di cambiamento della nostra città".
Valente ha mantenuto sotto la sua responsabilità alcune deleghe importanti tra cui quella per la Rigenerazione Urbana, Cultura, Parco Fiere, Grandi opere e politiche per il governo del territorio.
Valente si occuperà, a tempo determinato ovvero sino alla nomina del settimo assessore anche di manutenzione, efficientamento energetico, pubblica illuminazione, politiche per l'ambiente.

A breve il video della conferenza stampa.
7 fotoEcco la giunta del Valente bis
Claudia StimolaFelice LafabianaGrazia Laico JPGIMG JPGMaria Nicola Matera JPGPaolo CalculliAnnamaria Iurino JPG
25 minutiNominata la Giunta comunale
Carico il lettore video...
  • Nuova giunta
Altri contenuti a tema
2 Prime grane per Valente: democratici e socialisti gli scontenti della prima ora Prime grane per Valente: democratici e socialisti gli scontenti della prima ora Dibattista: “Nessun dissapore interno ma siamo la terza forza di governo”
15 Giunta: il movimento cinque stelle rifiuta l’offerta del sindaco Giunta: il movimento cinque stelle rifiuta l’offerta del sindaco Le consigliere pronte a vigilare, controllare e denunciare si candidano alla presidenza del consiglio
Dietrofront al Comune, tornano i vecchi assessori Dietrofront al Comune, tornano i vecchi assessori Valente nomina in giunta Peragina, Lorusso, Varvara e Santomasi
Avanti tutta verso il Valente VII Avanti tutta verso il Valente VII Laico si dimette. Tornano in giunta Lorusso, Varvara e Santomasi. Maggioranza riunita a Palazzo
Nuova rivoluzione in giunta? Nuova rivoluzione in giunta? Valente corteggia l'Udc e la maggioranza pone condizioni. Approvato un consiglio monotematico contro le scorie nucleari
Mandolino risponde a Lafabiana e rispedisce al mittente le accuse Mandolino risponde a Lafabiana e rispedisce al mittente le accuse Parole pesanti contro l'ex assessore ai servizi sociali
A Palazzo di città arriva la nuova giunta A Palazzo di città arriva la nuova giunta Volti e notizie dei nuovi assessori
Via libera alla quarta giunta dell'era Valente Via libera alla quarta giunta dell'era Valente Esecutivo a sei. Resta fuori l'Udc
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.