piazza pellicciari
piazza pellicciari
La città

Un mercato attrezzato in piazza Pellicciari?

L'idea della Confcommercio piace all'amministrazione comunale. Lagreca: "Riusciremmo a isolare gli abusivi".

"L'idea della Confcommercio è assolutamente condivisibile, soprattutto perché ci consente di raggiungere tre obiettivi: rivitalizzare il centro storico, fornire strutture adeguate ai commercianti ambulanti e soprattutto isolare gli abusivi che per altro nonostante le tante sanzioni inflitte dalla polizia municipale non solo non pagano ma continuano imperterriti nella loro opera".

Non nasconde il suo entusiasmo l'assessore al commercio, Nicola Lagreca, commentando l'iniziativa presentata pochi giorni fa dalla Confcommercio gravinese all'amministrazione comunale e ai commercianti locali. Due le proposte avanzate da Michele Capone, presidente cittadino dell'organizzazione: la prima riguarda la cessione in comodato d'uso gratuito dell'area pedonale di piazza Pellicciari, la seconda invece prevede la realizzazione di un trenino dei sapori dove vendere formaggi, salumi e frutta ma anche prodotti di stagione nelle zone della città che non sono servite da negozi di vicinato.

Ma se "l'idea del trenino è bella ma un po' più complicata da realizzare", dice Lagreca, la prima proposta invece è piaciuta " anche ad alcuni miei colleghi", tanto che già nelle prossime settimane potrebbe arrivare sul tavolo della giunta.

In pratica, a fronte della cessione in comodato d'uso gratuito ed alla conseguente esenzione dal pagamento della tassa per l'occupazione di suolo pubblico, i commercianti, prossimi a riunirsi in un consorzio, si impegnerebbero a realizzare con i soldi risparmiati 8 coperture con banchi di vendita, dove poter smerciare i loro prodotti magari nelle ore antimeridiane, per poi lasciarli in piazza a disposizione di cittadini e turisti o diversamente diventare bancarelle illuminate nelle ore serali. "Sarebbe bello poter migliorare e arredare piazza Pellicciari con degli elementi che, stando a quanto ci ha spiegato Capone, sono conformi con il decoro urbano, però adesso la parola passa ai tecnici comunali che devono verificare l'effettiva realizzazione di questa proposta".

Nei fatti, se l'idea della Confcommercio dovesse realizzarsi, piazza Pellicciari diventerebbe un mercato attrezzato. Dunque una versione in miniatura del mercato di Via Genova? "In piazza ci sarebbero solo 8 posti - spiega ancora l'assessore - ed è ovvio che i commercianti sistemati nel centro storico non potranno fare richiesta per avere un posto in via Genova, ma non mi dispiace l'idea: un po' di concorrenza leale e soprattutto legale fa sempre bene".
  • Michele Capone
  • Nicola Lagreca
Altri contenuti a tema
ASSO.T.IM. - Confartigianato: Michele Capone confermato presidente ASSO.T.IM. - Confartigianato: Michele Capone confermato presidente Con Capone eletto anche il nuovo direttivo
Pino Falco premiato per la sua versione fantasy della Big Bench 126 Pino Falco premiato per la sua versione fantasy della Big Bench 126 Il fumettista gravinese si aggiudica il concorso artistico organizzato dalla Big Bench community project
Il “Paniere del Cuore di Puglia” parte da Gravina Il “Paniere del Cuore di Puglia” parte da Gravina Educazione alimentare e promozione prodotti del territorio alla Masseria didattica Capone
Giornata delle Meraviglie alla masseria Capone Giornata delle Meraviglie alla masseria Capone Un giorno dedicato ai bambini dei territori di guerra
5 Un ponte ferroviario diretto tra Matera e Gravina Un ponte ferroviario diretto tra Matera e Gravina A rispolverare una vecchia proposta il presidente dell’Asso.T.Im. Michele Capone
Zes, quali benefici per il territorio? Zes, quali benefici per il territorio? Intervista al presidente dell’Asso.T.Im-Confartigianato Michele Capone
Italia Viva, Lagreca nominato coordinatore provinciale Italia Viva, Lagreca nominato coordinatore provinciale L’ex assessore gravinese affiancherà Anna Maria Gentile alla guida del partito in terra di Bari
Una Big Bench sulle campagne gravinesi Una Big Bench sulle campagne gravinesi Prima in Puglia, la grande panchina sul belvedere di Dolcecanto
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.