Corrado Dibattista
Corrado Dibattista
La città

Un’auto per la libertà di Corrado

Tetraplegico grave, avviata campagna per acquistare un mezzo dotato di ausili

Acquistare un'auto munita di ausili per la sua grave condizione di disabilità. Questo il desiderio di Corrado Dibattista, un 41enne gravinese tetraplegico, che ha trascorso gran parte della sua vita in un letto, immobilizzato dalla testa in giù a causa di un grave incidente automobilistico avvenuto in giovane età, quando Corrado aveva solo 18 anni e tutta la vita davanti. Un terribile incidente che ha segnato la sua esistenza e quella della sua famiglia.

L'uomo, infatti, ha bisogno di continua assistenza per tutte le operazioni quotidiane, e riesce ad utilizzare il suo computer grazie ai comandi vocali, nonostante abbia subito una tracheotomia. Il suo quadro clinico prevede che debba periodicamente fare esami e accertamenti che, vista la sua condizione e l'impossibilità ad avere un mezzo idoneo al suo trasporto, egli è costretto a eseguire da casa, con tutta una serie di disagi e costi aggiuntivi.

Corrado vorrebbe acquistare quell'auto dotata di una serie di ausili per riuscire ad avere un po' di libertà, per uscire all'aria aperta, per tornare a vedere il mondo, dopo tanto, troppo tempo, trascorso inchiodato ad un letto e legato ad apparecchiature mediche necessarie per tenerlo in vita.

Purtroppo i costi per allestire un'autovettura con tutta la strumentazione necessaria per consentire a Corrado di salirci a bordo e viaggiare sono proibitivi per lui, che vive con una misera pensione di invalidità. Circostanza che però non lo ha fermato, continuando a perseguire il suo sogno, attraverso un crowdfunding: una raccolta fondi per tornare a respirare l'aria della libertà…per sentirsi, per quanto possibile, sempre e nuovamente più vivo. Armato di perseveranza Corrado Dibattista ha messo su un blog, ha fatto distribuire locandine negli esercizi commerciali della città e spera, con l'aiuto di quanti avranno preso a cuore il suo caso, di poter un giorno, non molto lontano, realizzare il suo desiderio.

Finora Corrado ha raccolto poco più di 5000 euro: somma molto lontana da quei 41.500 euro necessari per acquistare il veicolo che gli permetterebbe di realizzare il suo sogno di libertà. E quindi bisogna fare ancora molto. Nell'immagine sono disponibili le informazioni necessarie per gesti di sensibilità e concreta attenzione. Oppure si può donare da gofundme.com alla pagina "Un'auto per Corrado Dibattista - Tetraplegia Grave".
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
Una telefonata inaspettata di Gianni Morandi Una telefonata inaspettata di Gianni Morandi Per ringraziare Debora Cirasola di una "cola cola" regalata
3 “Il Giardino della Gioia”, uno spazio per combattere la solitudine “Il Giardino della Gioia”, uno spazio per combattere la solitudine Inaugurazione prevista a maggio. Da un'idea di Franco Antonacci
1 Una storia di dolore e sofferenza a lieto fine Una storia di dolore e sofferenza a lieto fine Solo e ammalato in casa fatiscente, ora è in una struttura adeguata
2 Pacchi regalo alle famiglie in difficoltà Pacchi regalo alle famiglie in difficoltà Iniziativa dell’associazione Punto GG
Da Zanetti Motori Babbo Natale è arrivato prima Da Zanetti Motori Babbo Natale è arrivato prima L’azienda gravinese dona una motozappa all’associazione Effetto Terra- Campagneros
Panchina rosa della prevenzione e della solidarietà Panchina rosa della prevenzione e della solidarietà Iniziativa dell'associazione "Una stanza per un sorriso" con l'artista Davide Mangione
“Il diario di una quarantena”: l’iniziativa online per i ragazzi disabili “Il diario di una quarantena”: l’iniziativa online per i ragazzi disabili Il Centro Dahlia riaperto dal 6 maggio
3 Solidarietà ai tempi del coronovirus Solidarietà ai tempi del coronovirus Farmacia dona mascherine ai carabinieri e gel igienizzante al 118
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.