rifiuti abbandonati
rifiuti abbandonati
Cronaca

Terreno agricolo trasformato in una pericolosa discarica, sequestrato dal NOE

Denunciato il proprietario. Sulla vasta area è stata accumulata un'ingente quantità di rifiuti

A Gravina un fondo agricolo dell'estensione di circa 20.000 metri quadrati trasformato in una discarica di rifiuti speciali, anche di tipo pericoloso, è stato sequestrato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Bari del Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale, al termine di mirati servizi di monitoraggio del territorio. Sono stati trovati pneumatici in disuso, coperture in eternit, bitume, guaine impermeabilizzanti in parte bruciate, barattoli e fusti in parte intrisi di olio ed anche rifiuti ospedalieri.

A conclusione del monitoraggio i militari hanno constatato la presenza di una ingente quantità di rifiuti abbancati nonché una variazione della morfologia del territorio.

Il proprietario dell'area è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per la realizzazione di discarica abusiva alta due metri di rifiuti speciali anche pericolosi su terreno agricolo, creando concreto pericolo per la pubblica salute ed incolumità.

Al momento non sono stati resi noti altri particolari.

(Foto di archivio)
  • Rifiuti
  • Sequestro
Altri contenuti a tema
Sequestro di beni alla Tradeco per 3,7 milioni di euro Sequestro di beni alla Tradeco per 3,7 milioni di euro Per indebite compensazioni d'imposta
2 Periferie e rifiuti, non si placa il fenomeno Periferie e rifiuti, non si placa il fenomeno Cumuli di immondizia alle porte della città
2 Riapre il centro di raccolta comunale di rifiuti Riapre il centro di raccolta comunale di rifiuti Si accede su prenotazione. Obbligatori mascherine e guanti
1 Guanti e mascherine abbandonati per strada Guanti e mascherine abbandonati per strada Sono i nuovi rifiuti. Pronte le sanzioni
"Operazione antivirus", altri sequestri di igienizzanti e  mascherine "Operazione antivirus", altri sequestri di igienizzanti e mascherine Anche ad Altamura e Gravina
Chiudono i centri comunali di raccolta dell’Aro Ba/4 Chiudono i centri comunali di raccolta dell’Aro Ba/4 Un atto di responsabilità come misura per fronteggiare l'emergenza sanitaria
5 Operazione antivirus, in provincia di Bari sequestrati prodotti per igiene Operazione antivirus, in provincia di Bari sequestrati prodotti per igiene Prezzi gonfiati e false etichette per disinfettanti e mascherine
1 Abbandono di rifiuti, multe nel Parco dell'Alta Murgia Abbandono di rifiuti, multe nel Parco dell'Alta Murgia Carabinieri forestali controllano e sanzionano con le fototrappole
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.