padre mario4 jjpg
padre mario4 jjpg
La città

Studio di consulenza legale per non abbienti

La “clientela” cresce, ma c’è ancora tanta diffidenza

Si inaugurava a fine settembre. A distanza di 4 mesi quello che era un esperimento si è trasformato in una realtà consolidata. Lo studio di consulenza legale per non abbienti, fortemente voluto da padre Mario e sito nello spiazzale della parrocchia San Francesco di Gravina, sta già producendo i suoi frutti. A darcene conferma l'avvocato Annalisa Raguso che in prima persona gestisce lo studio, garantendo a padre Mario e soprattutto a quanti hanno bisogno di assistenza legale, professionalità e gratuità.

"Lo studio sta crescendo. Io seguo personalmente una serie di controversie, in altri casi mi faccio da tramite per chiedere il gratuito patrocinio. La maggior parte dei contenziosi verte in materia di diritto di famiglia e non sono pochi i casi in cui è doveroso far intervenire i servizi sociali. Tanta gente che si rivolge a noi non è di Gravina".
Così anche coloro che pur non versando in condizioni economiche idilliache, sono titolari di diritti e meritevoli di essere ascoltati e consigliati, finalmente hanno trovato spazio…se non fosse, ha precisato l'avvocato Raguso, che in tanti ancora mostrano diffidenza. "Un conto è raccontare di sé ad un prete, un conto è fidarsi di un avvocato".

Spinta dall'esigenza di voler rassicurare quanti ancora non hanno varcato quella soglia, pur volendo, l'avv. Raguso garantisce che la professionalità e la deontologia degli avvocati impone il segreto professionale. "Mi auguro che tanta gente si avvicini a noi senza timore e senza vergogna", ha concluso l'avvocato.

  • Poveri
Altri contenuti a tema
Tre Comuni in rete contro povertà e disuguaglianze Tre Comuni in rete contro povertà e disuguaglianze Gravina, Irsina e Genzano in campo per il miglioramento della qualità della vita
Le Regioni approvano il documento nazionale per contrastare la piaga della povertà Le Regioni approvano il documento nazionale per contrastare la piaga della povertà Lavoro, salute e inclusione sociale sono i piani di azione dei governi regionali
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.