Stadio comunale
Stadio comunale "Stefano Vicino"
La città

Stadio comunale "Stefano Vicino": work in progress

350.000 euro per la manutenzione e l'ampliamento della struttura sportiva

Settembre si avvicina e pure il campionato di Serie D, l'importante traguardo storico-calcistico per cui la città di Gravina è già in fase di preparazione da lungo tempo.

Come preannunciato infatti nel corso della conferenza stampa, tenutasi lo scorso 16 Giugno, oltre ai nuovi acquisti in casa FBC Gravina, già presenti in coda alla lista erano i lavori di manutenzione e ampliamento dello stadio comunale "Stefano Vicino". Lavori urgenti e indispensabili tanto che pur non essendoci finanziamenti destinati alla realizzazione e/o estensione degli impianti sportivi, il Comune ha dovuto accendere un mutuo per far fronte alle spere per un importo complessivo di 350.000 euro.

Tale somma sarà destinata alla manutenzione e alla messa in sicurezza dell'intera struttura: nello specifico, si procederà con l'ampliamento degli spalti in terra piena con l'obiettivo di accogliere un maggior numero di spettatori - 1500 in tribuna e 800/1000 in curva - che accorreranno per seguire il campionato; con l'adeguamento di ingressi, vie di fuga, bagni e spogliatoi; con la realizzazione di un avancorpo centrale, con scale e ascensori che permetteranno l'accesso ad una sala stampa. Solo al termine dei lavori e valutati gli importi a disposizione si proseguirà con la copertura dello stadio comunale, divenuta oramai una priorità.

"Il mutuo per la riqualificazione del Vicino è stato già avviato, tuttavia stiamo cercando di agganciarci all'Istituto per il Credito Sportivo al fine di ottenere un prestito a tasso zero. - ha specificato l'assessore allo Sport di Gravina, Francesco Santomasi - Per la pubblicazione del bando di gara, siamo ancora in attesa del via libera dall'Autorità Nazionale Anti-Corruzione, avendo aderito alla centrale unica di committenza. Nel frattempo, stiamo effettuando analisi biologiche sul terreno per poter così procedere con gli interventi in programma".

Una riqualificazione "step-by-step" quella dello stadio comunale gravinese, il cui completamento è previsto tra due o tre anni.

​"E' un'opera che necessita più dell'importo concesso - ha affermato il primo cittadino di Gravina Alesio Valente - tuttavia cercheremo di portarla a compimento, e senza precludere il regolare svolgimento dell'attività sportiva".
  • Stadio comunale
Altri contenuti a tema
Copertura della tribuna allo stadio Vicino, il Comune s'impegna Copertura della tribuna allo stadio Vicino, il Comune s'impegna Un incontro con l’amministrazione comunale per valutare la fattibilità del progetto
1 Svastiche disegnate allo stadio, indignazione a Gravina Svastiche disegnate allo stadio, indignazione a Gravina Il sindaco condanna il gesto
3 Danni da maltempo, chiusa tribuna est dello stadio Danni da maltempo, chiusa tribuna est dello stadio La decisione presa dopo sopralluogo congiunto Comune-FBC
Stadio Vicino, anche la Soprintendenza Archeologica esprime parere favorevole Stadio Vicino, anche la Soprintendenza Archeologica esprime parere favorevole Ora non si attende che l’inizio del montaggio delle nuove tribune metalliche allo stadio
6 Nuove tribune allo stadio: approvato il primo stralcio Nuove tribune allo stadio: approvato il primo stralcio I lavori inizieranno dopo la conclusione del campionato di serie D
Arriva la tribuna Nord al Vicino Arriva la tribuna Nord al Vicino Avviate le indagini geologiche per procedere con i lavori
Stadio Comunale: affidati i lavori di adeguamento di varchi e recinzioni Stadio Comunale: affidati i lavori di adeguamento di varchi e recinzioni Ecco la Ditta individuata per l'esecuzione dei lavori
Campo sportivo, proseguono i lavori Campo sportivo, proseguono i lavori Dalla FBC assicurano:"Entro la prima di campionato il Comunale avrà il manto erboso".
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.