via ragni2
via ragni2
La città

Sosta con disco orario su tre arterie cittadine

Determinate le fasce di tempo adibite al parcheggio. Il provvedimento interessa via Ragni, via Bari e via Tripoli

Sarà regolamentata con apposito disco orario la sosta su tre importanti arterie cittadine. È quanto è stato disposto con Ordinanza Dirigenziale n. 64 del 02.12.2010 dalla casa comunale. Il provvedimento interessa, infatti, via Ragni, via Bari e via Tripoli; lunghe queste tre strade sarà possibile effettuare la sosta solo con disco orario per la durata di 30 minuti, a partire dalle ore 8,00 alle 13,00, e dalle ore 17,00 alle 20,00.

Nel dettaglio, la misura interessa via Ragni dal lato dei civici pari, nel tratto compreso tra via Sciesa e via P. Micca; per via Bari, invece, si tratta del lato dei civici dispari, nel tratto compreso tra via Cristoforo Colombo e via Marzabotto. Infine via Tripoli è interessata dal provvedimento solo dal lato dei civici pari, nello spazio ricadente tra via Guardialto e via Bari.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Viabilità
Altri contenuti a tema
Comune attiva conto corrente solidale Comune attiva conto corrente solidale Il conto intestato alla Protezione Civile servirà ad aiutare le famiglie in difficoltà
Buoni spesa, ecco l'avviso pubblico con i requisiti Buoni spesa, ecco l'avviso pubblico con i requisiti I criteri per beneficiare dei contributi per l'emergenza sociale
Buoni spesa, cambio di regole Buoni spesa, cambio di regole C’è chi approfitta. Per ricevere spesa servirà il documento
Emergenza Covid-19, attivato un servizio di primo ascolto Emergenza Covid-19, attivato un servizio di primo ascolto Un numero telefonico per supporto psicologico
Emergenza Coronavirus: nuovi orari per l’ufficio di Stato Civile Emergenza Coronavirus: nuovi orari per l’ufficio di Stato Civile Oltre al Mercoledì e Venerdì sarà aperto al pubblico anche il Lunedì
Emergenza virus, ticket per contrasto povertà Emergenza virus, ticket per contrasto povertà Buoni per l’acquisto di generi alimentari e farmaci per le fasce più deboli
Resta aperto l'ufficio di stato civile Resta aperto l'ufficio di stato civile A disposizione solo per atti urgenti
1 Tari: data di scadenza errata, si paga il 1° giugno Tari: data di scadenza errata, si paga il 1° giugno L’invio delle cartelle era stato già programmato prima della delibera di rinvio
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.