falò
falò
La città

San Giuseppe senza falò

Dopo 17 anni il coronavirus ferma la festa per San Giuseppe in zona Pip

Un appuntamento fisso per la cittadinanza cancellato dal coronavirus. Quel fuoco che non si accenderà stasera fa male agli imprenditori della zona Pip, ma fa male a tutta la popolazione.

Per la prima volta dopo 17 anni il tradizionale falò d San Giuseppe, accompagnato da eventi spettacolari e riti religiosi non andrà in scena nel suo luogo simbolo: la statua dedicata proprio al protettore dei lavoratori, ubicata in zona Pip. Un evento che gli organizzatori mai avrebbero potuto pensare di rinviare a causa di un rischio così grande come una epidemia. Una manifestazione voluta dal mondo imprenditoriale, ma promosso dall'intera comunità cittadina, molto legata alla festa e alle sue tradizioni.

Come il fuoco che in epoca precristiana rappresentava la purificazione e la consacrazione e che nelle epoche successive è stato associato ad un rituale ben augurante per salutare l'arrivo della primavera, o la preparazione della tradizionale focaccia di san Giuseppe, "U ruccl" un impasto ripieno di cipolle sponsali, uvetta passa e acciughe.

Quest'anno tutti dietro le finestre delle nostre case si potrà immaginare quel fuoco, nella speranza che il suo significato purificatore possa quanto prima spazzare via questo virus e tutti i cattivi pensieri che lo accompagnano, tornando a donare serenità e gioia di partecipazione nella comunità gravinese.
  • San Giuseppe lavoratore
  • San Giuseppe
Altri contenuti a tema
Rinviata la "Nova Nouve" per festeggiare San Giuseppe Rinviata la "Nova Nouve" per festeggiare San Giuseppe Il coronavirus ferma anche la 17esima edizione del grande falò
1 Il Falò di San Giuseppe tra i riti pugliesi da tutelare? Il Falò di San Giuseppe tra i riti pugliesi da tutelare? Al via il nuovo bando regionale
Gravina festeggia San Giuseppe Artigiano Gravina festeggia San Giuseppe Artigiano Tradizionale appuntamento in zona Pip per il santo protettore dei lavoratori
Si scaldano i motori per la festa di S. Giuseppe Si scaldano i motori per la festa di S. Giuseppe Comitato organizzatore all’opera per la ricorrenza dedicata al protettore dei lavoratori
Piazza "Mastro Fighera", titolata a "San Giuseppe Lavoratore" Piazza "Mastro Fighera", titolata a "San Giuseppe Lavoratore" Il 19 marzo, la cerimonia di inaugurazione.
Segni concreti di solidarietà Segni concreti di solidarietà Gravina Solidale pronta a tornare in Kenya
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.