francesco lorusso
francesco lorusso
La città

Salva la vita a un uomo a Castelgomberto

Il gesto eroico di un carabiniere gravinese

Una fuga di gas che avrebbe potuto essere letale per un uomo di 62 anni di Castelgomberto, in provincia di Vicenza.

La storia: Due cittadini di origini ghanesi dopo diversi tentativi per mettersi in contatto con un loro amico, hanno allertato il 112. Arrivati sul posto, l'appuntato scelto Alfredo La Licata e il carabiniere Francesco Lorusso, dopo essere entrati nella palazzina dove risiedeva il 62enne, hanno percepito un forte odore di gas. Giunti al terzo piano, hanno individuato l'appartamento da dove proveniva l'odore e, dopo aver chiuso i contatori di gas e luce, hanno sfondato la porta d'ingresso chiusa a chiave dall'interno. In camera da letto, apparentemente privo di vita, c'era il ghanese J.E.K, il cui corpo si presentava freddo e immobile.

A quel punto i carabinieri hanno portato l'uomo all'esterno, iniziando le pratiche di primo soccorso in attesa del personale del 118, arrivato poco dopo. Il 62enne è stato ricoverato all'ospedale di Arzignano dove si trova in gravi condizioni ma ancora in vita.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri l'uomo avrebbe avuto un malore mentre un pentolino con dell'acqua stava bollendo sul fuoco del fornello della cucina. Arrivata a ebollizione l'acqua ha spento la fiamma e il gas si è propagato per tutta la casa.

Al carabiniere gravinese Francesco Lorusso sono arrivati anche i complimenti del primo cittadino Alesio Valente: "E' un bell'esempio, una bella storia. Francesco Lorusso presta servizio lontano da Gravina, in provincia di Vicenza, ma attraverso i suoi familiari gli ho già fatto pervenire i complimenti ed un invito: quando sarà tra noi, magari a Natale, vorrei stringergli la mano e ringraziarlo a nome di tutti i gravinesi".
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
3 Ritrovata la ragazza scomparsa, sta bene Ritrovata la ragazza scomparsa, sta bene Si può tirare un sospiro di sollievo
Tutela del patrimonio culturale, recuperate tante opere trafugate Tutela del patrimonio culturale, recuperate tante opere trafugate L'attività dei carabinieri in Puglia e in Basilicata
Arrestati dai Carabinieri due giovani pusher Arrestati dai Carabinieri due giovani pusher Avevano allestito un negozio della droga nel centro storico
3 Forte esplosione nella notte Forte esplosione nella notte Nessun danno a persone o cosa. Sull’accaduto indagano le forze dell’ordine
Possesso di droga, arrestati due ventenni Possesso di droga, arrestati due ventenni Sono stati bloccati dai carabinieri dopo un inseguimento
1 Manette ai polsi per uno spacciatore Manette ai polsi per uno spacciatore Bloccato dai carabinieri nei pressi di un supermercato
1 Coronavirus: controlli autocertificazioni, prime denunce Coronavirus: controlli autocertificazioni, prime denunce 15 persone denunciate per spostamenti non necessari
Carabinieri Gravina: “Non creare allarmismo" Carabinieri Gravina: “Non creare allarmismo" L’invito delle forze dell’ordine a non divulgare false notizie. Si rischia la denuncia
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.