arresto manette 1
arresto manette 1
Cronaca

Rubava energia elettrica

Arrestato 21enne. Richiesto l'intervento di personale Enel

Aveva collegato abusivamente alla rete elettrica il contatore della sua abitazione e per questo è finito in manette. Dovrà difendersi dall'accusa di furto aggravato, il 21enne Francesco Consueto, arrestato ieri pomeriggio a Gravina in Puglia dai Carabinieri della locale Stazione.

I militari, nel corso di un apposito servizio, sono intervenuti presso l'abitazione del giovane accertando che lo stesso, dopo aver manomesso la cassetta di derivazione dell'Enel, posizionata sulla pubblica via, aveva effettuato un collegamento elettrico diretto alla sua abitazione, finalizzato a sottrarre energia elettrica.

Sul posto i militari hanno richiesto l'intervento di personale specializzato dell'Enel che riscontrava l'abusivo allaccio alla rete elettrica. Inevitabili, a questo punto, le manette per il 21enne associato presso la casa circondariale di Bari.
  • Arresto
Altri contenuti a tema
Arrestati dai Carabinieri due giovani pusher Arrestati dai Carabinieri due giovani pusher Avevano allestito un negozio della droga nel centro storico
Possesso di droga, arrestati due ventenni Possesso di droga, arrestati due ventenni Sono stati bloccati dai carabinieri dopo un inseguimento
1 Manette ai polsi per uno spacciatore Manette ai polsi per uno spacciatore Bloccato dai carabinieri nei pressi di un supermercato
Minaccia operatrice di comunità educativa e fugge, arrestato 17enne Minaccia operatrice di comunità educativa e fugge, arrestato 17enne Per due volte si è allontanato da centro di Gravina. Rintracciato a Bitonto
Controlli antidroga, altro "pusher" in manette Controlli antidroga, altro "pusher" in manette Arrestato in casa dai Carabinieri
1 Spaccio di droga in pieno centro, un arresto Spaccio di droga in pieno centro, un arresto Attività svolta dal Commissariato di Polizia
Non dà un passaggio e viene aggredito, disavventura per giovane gravinese Non dà un passaggio e viene aggredito, disavventura per giovane gravinese Fatto avvenuto a Castellaneta Marina. Arrestato un 21enne altamurano
Nonostante i domiciliari esce per giocare ai videogames, arrestato Nonostante i domiciliari esce per giocare ai videogames, arrestato Sorpreso dai Carabinieri mentre era fuori di casa
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.