Rifiuti
Rifiuti
Territorio

Rifiuti: nasce società impianti Puglia

Regione prevede 7 nuove strutture compostaggio in piano settore

Sarà controllata da Ager e Regione Puglia la nuova società di scopo, controllata, per gestire gli impianti pubblici per lo smaltimento dei rifiuti. Il progetto verrà presentato all'Anci. La società avrà il compito di verificare i flussi dei rifiuti e indirizzarli verso i diversi impianti dislocati in Puglia, oltre a gestire direttamente gli impianti stessi.

Il piano di gestione dei rifiuti della Regione prevede la creazione di sette nuovi impianti pubblici di compostaggio da realizzare a Lecce (40 mila tonnellate all'anno), Andria (67 mila), Cerignola (20 mila), Pulsano (la cui realizzazione però è ancora da confermare), poi Foggia, Brindisi e Bari (40 mila tonnellate). Oggi sono sette quelli in funzione e si trovano a Lucera (massimo 178 mila tonnellate), Deliceto (11 mila tonnellate), Modugno (91 mila), Marina di Ginosa (80 mila), Laterza (70 mila), Manduria (60 mila) e Statte (15 mila).
Per completare il quadro dell'impiantistica, la Puglia si doterà anche di tre strutture di selezione: a Foggia è previsto il centro per il recupero del vetro, a Monte Sant'Angelo quello per la plastica, a Ugento per la carta. A questi si aggiungeranno, inoltre, due impianti per il trattamento del percolato (in programma a Brindisi e Trani) e due strutture per il recupero di rifiuti da spazzamento stradale (saranno attivati a Molfetta e Statte).

Tra centri da ammodernare e potenziare e altri da realizzare ex novo, in totale sono 21 le strutture che verranno distribuite sul territorio per un investimento pari a 120 milioni.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
1 Abbandono di rifiuti e resti di bare, indignazione a Gravina Abbandono di rifiuti e resti di bare, indignazione a Gravina Episodi gravi che fanno discutere: cosa si fa per la tutela del patrimonio boschivo?
Rifiuti, abbandoni selvaggi nelle periferie Rifiuti, abbandoni selvaggi nelle periferie Recrudescenza di un fenomeno mai debellato
3 Ripulisce la zona Santa Lucia invasa dai rifiuti Ripulisce la zona Santa Lucia invasa dai rifiuti L’esempio civico di Nicola Santeramo che ha liberato una parte del rione Piaggio
2 Periferie e rifiuti, non si placa il fenomeno Periferie e rifiuti, non si placa il fenomeno Cumuli di immondizia alle porte della città
2 Riapre il centro di raccolta comunale di rifiuti Riapre il centro di raccolta comunale di rifiuti Si accede su prenotazione. Obbligatori mascherine e guanti
1 Guanti e mascherine abbandonati per strada Guanti e mascherine abbandonati per strada Sono i nuovi rifiuti. Pronte le sanzioni
Chiudono i centri comunali di raccolta dell’Aro Ba/4 Chiudono i centri comunali di raccolta dell’Aro Ba/4 Un atto di responsabilità come misura per fronteggiare l'emergenza sanitaria
1 Abbandono di rifiuti, multe nel Parco dell'Alta Murgia Abbandono di rifiuti, multe nel Parco dell'Alta Murgia Carabinieri forestali controllano e sanzionano con le fototrappole
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.