bagni pubblici P.zza Pellicciari
bagni pubblici P.zza Pellicciari
La città

Riaperti i bagni pubblici in Piazza Pellicciari

L’annuncio dell’assessore al decoro urbano Paolo Calculli che risponde ai 5 Stelle

Erano stati chiusi per dei lavori di manutenzione. I bagni pubblici di Piazza Pellicciari sono stati riaperti. La vicenda non avrebbe fatto scalpore, se non fosse per il fatto che nei giorni in cui i locali di piazza Pellicciari erano stati chiusi, non vi erano alternative pubbliche per l'espletamento dei bisogni fisiologici.

Una questione sollevata dal consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle Mario Conca, che aveva chiesto a gran voce la riapertura del diurno di corso Vittorio Emanuele o l'impiego di bagni chimici, per sopperire alla chiusura delle toilette di Piazza Pellicciari e per non lasciare la comunità gravinese e i turisti che giungono in città, sprovvisti di servizi igienici pubblici.

Adesso però la struttura di piazza Pellicciari è nuovamente in funzione. A darne notizia è l'assessore al decoro urbano, Paolo Calculli.

"Come comunicato già nei giorni scorsi e spazzando via le solite strumentalizzazioni, i bagni pubblici di Piazza Pellicciari sono stati riaperti al pubblico- dice Calculli, anche in risposta alle polemiche sollevate dai 5 Stelle.

L'assessore della giunta Valente, poi, lancia un appello alla comunità. "Vista l'importanza della loro continua apertura e considerato che gli atti vandalici non si fermano, spero che ognuno di noi si senta, a partire da oggi, custode dei bagni pubblici stessi, ma in generale di ogni bene pubblico della nostra stupenda Gravina"- conclude Calculli.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.