paolo calculli
paolo calculli
Palazzo di città

Raccolta rifiuti, iniziative per migliorare il servizio

Ad annunciarlo l’assessore comunale Paolo Calculli

Il sistema non è ancora a pieno regime, è inutile negarlo.
Ci sono tante cose che devono essere riviste, altre che vanno migliorate e altre ancora che andrebbero inserite.

Ne sono consapevoli anche i responsabili della Raccolio, aziende che si occupa del sistema di raccolta dei rifiuti e l'assessore preposto al ramo, Paolo Calculli.

E proprio nell'ottica di questo cammino verso l'ottimizzazione del servizio che l'assessore, attraverso un post, ha voluto lanciare una informativa circa le imminenti novità che riguardano la raccolta dei rifiuti e soprattutto il decoro della città, che in alcuni momenti appare compromesso.

Tre le sostanziali iniziative che a breve entreranno in funzione.

Il primo provvedimento è già andato in porto.

E' stata emanata l'ordinanza sindacale, su proposta dell'essessore Calculli, di ridurre e regolamentare la distribuzione dei materiali pubblicitari.

La seconda novità, che diventerà presto operativa, riguarga l'istallazione di contenitori pubblici dei rifiuti: al momento quasi inesistenti, costringo la popolazione a portarsi dietro l'immondizia o peggio, istigano all'insudiciamento della città. A breve non ci saranno più scusanti.

In ultimo, un provvedimento che riguarda la pulizia e l'igienizzazione dei bidoni contenitori.
Sono in dirittura di arrivo gli ultimi controlli e le autorizzazioni per lo smaltimento delle acque reflue e poi si potrà partire.

Insomma, un processo avviato quattro mesi orsono, sul quale piovono tante critiche, ma che può essere migliorato solo con il supporto dei tre principali protagonisti: amministrazione comunale, ditta appaltatrice e comunità gravinese.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
1 Quando la consegna degli altri sacchetti per i rifiuti? Quando la consegna degli altri sacchetti per i rifiuti? A chiederlo sono i Cinque Stelle di Gravina
7 Movimento 5 Stelle denuncia disservizi su gestione rifiuti Movimento 5 Stelle denuncia disservizi su gestione rifiuti Le consigliere pentastellate si rivolgono all’Esper per controllare l’operato della Teknoservice
Controlli in regola, scuole aperte a Gravina Controlli in regola, scuole aperte a Gravina Dopo il terremoto le ispezioni non hanno riscontrato problemi né sono giunte segnalazioni
Sequestrate aree non autorizzate con ingenti quantità di rifiuti edili Sequestrate aree non autorizzate con ingenti quantità di rifiuti edili Attività della Guardia di Finanza nel territorio murgiano. Tre persone denunciate
3 "Sacchetto selvaggio", linea dura del Comune "Sacchetto selvaggio", linea dura del Comune Arrivano le foto-trappole per gli abbandoni di rifiuti
3 Dal Comune un divieto per "Gravina sotterranea" Dal Comune un divieto per "Gravina sotterranea" Provvedimento del dirigente dell'area tecnica. Attività non può essere esercitata per i "non soci"
Il Comune potenzia l’ufficio tecnico Il Comune potenzia l’ufficio tecnico Pronto un bando per l’assunzione temporanea di un dirigente tecnico
Rifiuti: l'azienda Tradeco è fallita Rifiuti: l'azienda Tradeco è fallita A Gravina ha operato per circa 20 anni
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.