Comune
Comune
La città

“Patto per la città”, nominata commissione di valutazione

Esaminare proposte e idee pervenute attraverso il processo di cittadinanza attiva

Si è arrivati alla nomina di una commissione che possa prendere in carico ed esaminare le proposte giunta dall'avviso pubblico emanato dal Comune per l'acquisizione di manifestazioni di interesse volte alla presentazione di progetti o iniziative da parte di cittadini o associazioni nell'ambito del "Patto per la città - Protagonisti del proprio futuro".

Un processo importante per mettere in atto quella cittadinanza attiva auspicata dall'amministrazione comunale, che ha come scopo la costruzione di un percorso di obiettivi e azioni per realizzare la città dell'oggi e del domani, attraverso la raccolta di idee, progetti ed iniziative distinte in diversi ambiti strategici. Dalle Politiche del territorio dell'urbano, del verde e della casa; alle Politiche delle opere a servizio della collettività pubbliche/private; dalle Politiche energetiche, sostenibilità e nuove tecnologie; alle Politiche ambientali ed eco - sostenibilità; dallo dello sport e tempo libero; allo sviluppo e l'innovazione delle attività produttive - artigianato ed industriale; dalle Politiche dell'agricoltura e della valorizzazione della produzione locale; alle Politiche della scuola; dalle politiche giovanili a quelle della cultura, continuando poi con le Politiche del turismo, marketing territoriale, identità e tradizioni, trasferimento dei saperi. Il tutto -spiegano da Palazzo di città- per dare un importante sostegno di idee, progetti ed iniziative che supportino l'azione di governo e le attività messe in campo.

Alla luce delle numerose proposte ed idee pervenute in seguito al pubblico avviso è sorta la necessità di creare una commissione, formata da personale della Direzione Sviluppo e Governo del Territorio e AA.PP. e della Direzione Amministrativa Finanziaria, che si occupi di valutare le proposte esaminate in ordine cronologico, al fine di creare un repertorio coerente ed integrato di idee ed iniziative.
  • Comune di Gravina in Puglia
Altri contenuti a tema
Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, secondo incontro Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, secondo incontro L'Amministrazione Comunale si confronta con la comunità per una definizione condivisa di sviluppo della città
1 Candidatura Capitale Cultura 2027, cercasi esperto Candidatura Capitale Cultura 2027, cercasi esperto Un soggetto autorevole che si occupi della preliminare progettazione del processo di candidatura
Codice comportamento dipendenti comunali, avviso del Comune Codice comportamento dipendenti comunali, avviso del Comune Coinvolgimento della comunità con proposte e osservazioni entro il 22 febbraio
Primo appuntamento con la legge regionale 36/2023 Primo appuntamento con la legge regionale 36/2023 A Palazzo di Città un Tavolo tecnico su pianificazione urbana e ristrutturazione edilizia
4 Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, se ne discute al Comune Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, se ne discute al Comune Condivisione e partecipazione per costruire la Gravina di domani alla luce della nuova legge regionale 36 del 2023
Il Comune partecipa al Bando Inte.R.SS.eca Il Comune partecipa al Bando Inte.R.SS.eca Per realizzare interventi su infrastrutture adibite ai servizi sociali e socio-assistenziali
Il Comune aderisce all’avviso per assunzione personale Il Comune aderisce all’avviso per assunzione personale Si chiedono tre unità a tempo indeterminato da utilizzare per i progetti europei per la coesione
18mila mq al CIM per una Zona Franca Doganale 18mila mq al CIM per una Zona Franca Doganale Il Comune ha assegnato l’area in zona Pip per consentire al Consorzio la partecipazione al bando della Zes
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.