via alfieri
via alfieri
La città

Parco di via Alfieri, Obiettivo giovani organizza una nuova pulizia

Lontano l'accordo tra Comune e Asl per l'acquisizione dell'area

Dopo il ritrovamento di un esemplare di Biacco nero, un serpente comune e poco pericolosi, tra le erbacce del Parco in via Alfieri, le pretese dei cittadini si sono fatte sempre più insistenti.
Inascoltati, però, sino ad oggi sono rimasti i loro appelli rivolti all'amministrazione comunale. Il sindaco Alesio Valente, interpellato sulla vicenda si difende: " Quel Parco – dice - non è di proprietà del Comune, ma bensì dell' Asl con cui ci sono delle trattative in corso al fine di trasferire definitivamente questo parco nel patrimonio del Comune. Per il momento ogni sforzo che facciamo nel ripulire questa zona è comunque vincolato dal fatto che non è di nostra proprietà. Speriamo che il patto venga stipulato il prima possibile così da rendere quel Parco una vera zona divertimenti per bambini".

Nell'attesa e soprattutto, nel tentativo di rassicurare i residenti della zona, l'associazione Obiettivo Giovani di Gravina ha organizzato per domenica prossima una bonifica del Parco con l'aiuto di alcuni residenti della zona.
Il piano di pulizia prevede non solo l'eliminazione di carte e sporcizia, ma anche il taglio dell'erba, la quale sarà poi riposta in un apposito cassonetto donato per l'occasione dall'assessore all'ambiente Christian Divella.
Un'associazione questa che si interessa della zona e delle sue condizioni da ormai un anno e che stanca di aspettare l'iniziativa altrui ha voluto prendere in mano la situazione dando risposte concrete e immediate ai problemi.

" Se in un prossimo futuro - spiega il vicepresidente dell'associazione Arcangelo Tartaro annunciando l'organizzazione di questa nuova iniziativa - il parco passerà definitivamente nelle mani dell'amministrazione comunale, ci piacerebbe presentare un progetto redatto dai soci con cui trasformare il Parco in via Alfieri in una zona divertimento anche per bambini disabili, visto che il nostro paese ne è sprovvisto".


(a cura di Erika Perrone)
  • Degrado
  • ASL Bari
  • Campetto via Alfieri
Altri contenuti a tema
Riabilitazione dei "bambini speciali", la Asl avvia le verifiche Riabilitazione dei "bambini speciali", la Asl avvia le verifiche I genitori sono molto preoccupati. L'azienda garantisce la continuità terapeutica e nuove assunzioni
Asl Bari, assunzione per cento medici nel 2020 Asl Bari, assunzione per cento medici nel 2020 La maggiore carenza riguarda gli anestesisti
2 Lunghe code al Cup. "Colpa del nuovo sistema" Lunghe code al Cup. "Colpa del nuovo sistema" I cittadini denunciano
"Gravina cenerentola della sanità pugliese" "Gravina cenerentola della sanità pugliese" Conca denuncia: cittadini costretti a fare chilometri per procurarsi i medicinali
1 Partono i concorsi della Asl Bari per 115 posti Partono i concorsi della Asl Bari per 115 posti Per l'assunzione di ostetriche e varie figure professionali
AAA cercasi professionisti per la Asl di Bari AAA cercasi professionisti per la Asl di Bari Indetti nuovi concorsi. Previsti rinforzi anche per l'Ospedale della Murgia
2 Tutto tace al parco in via Alfieri, il progetto si è fermato Tutto tace al parco in via Alfieri, il progetto si è fermato Assessore Lafabiana: "Nel prossimo consiglio comunale chiederemo variante Prg"
Inchiesta sanità a Matera, ex direttore Asl torna libero Inchiesta sanità a Matera, ex direttore Asl torna libero Revocata la misura degli arresti domiciliari per Vito Montanaro
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.