michele capone
michele capone
Associazioni

Obiezioni al bilancio di previsione 2011

A sollevarle la Confcommercio. "Bisogna evitare ulteriori addebiti TARSU agli imprenditori della zona PIP" – dice Capone

Non proprio unanime il consenso e l'apprezzamento rivolto all'Ass.re al Bilancio da parte delle Associazioni di categoria sul Bilancio di previsione 2011.
Questa la comunicazione giunta da Michele Capone, presidente dell'ASSO.T.IM – Confcommercio di Gravina il quale ha ricordato come già in un comunicato del 10 luglio, l'associazione proponeva di evitare ulteriori addebiti TARSU agli imprenditori della zona PIP già stremati ed ingiustificatamente tartassati da costi sproporzionati per l'erogazione di un servizio limitatissimo.

Già nell'incontro del 05 luglio 2011 presso la sede municipale avente per oggetto la presentazione del Bilancio Previsionale 2011, la Confcommercio aveva fatto proposte finalizzate esclusivamente a sostenere lo sviluppo attraverso vantaggi destinati agli imprenditori del territorio per incentivarli a fare ulteriori investimenti impegnando quanto da loro beneficiato grazie alle azioni di fiscalità di vantaggio generate dallo stesso sistema imprenditoriale.

Tre le modifiche suggerite da apportare al bilancio:

1.Inserimento di una voce di bilancio, nella sezione Entrate, che preveda la stima per difetto di € 100.000,00 derivanti da ulteriori oneri da incassare dagli artigiani siti in zona PIP che necessitano di cambio di destinazione di uso di parte dei loro opifici artigianali, in aree destinate al commercio;

2.Apertura di una voce di bilancio dedicata alle Entrate derivanti da oneri di urbanizzazione e accessori versati dagli imprenditori impegnati in nuove costruzioni in zona PIP;

3.Inserimento di Uscite di bilancio che possano consentire un decremento degli esagerati costi di TARSU pagati dagli insediati in zona PIP.
  • Confcommercio
  • Tarsu
  • Bilancio di previsione
Altri contenuti a tema
3 La segretaria comunale lascia Gravina La segretaria comunale lascia Gravina A Palazzo di città è corsa contro il tempo per l’approvazione del bilancio
9 TARSU, perché pagare due volte? TARSU, perché pagare due volte? Rabbia tra i cittadini. Il sindaco invia una lettera al dirigente dell'Area Finanziaria
Alessandro Ambrosi vicepresidente nazionale di Confcommercio Alessandro Ambrosi vicepresidente nazionale di Confcommercio Al dirigente affidata la delega al Mezzogiorno
Fondi per ripitturazioni esterne nel centro storico, entro fine anno il bando Fondi per ripitturazioni esterne nel centro storico, entro fine anno il bando 30.000 euro dal Municipio per aiutare i proprietari
Quel bilancio che non piace a nessuno Quel bilancio che non piace a nessuno Sindacati contro lo strumento di previsione
Bilancio 2014 all'esame dell'aula Bilancio 2014 all'esame dell'aula Nuova prova per l'amministrazione Valente
Al via i saldi estivi: occhio allo sconto Al via i saldi estivi: occhio allo sconto Confcommercio, ripresa dei consumi ma il trend resta negativo
Ricorsi commissione tributaria Ricorsi commissione tributaria In Puglia sono circa 33mila i procedimenti pendenti
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.