la buona novella
la buona novella
Eventi e cultura

Notti di Bianca al via. Si parte con De Andrè secondo Lasalandra.

Applausi per la rivisitazione de "La Buona Novella".

Applausi e consensi per la prima delle Notti di Bianca, rassegna che, organizzata da Fondazione E.P.Santomasi e Comune di Gravina in collaborazione con Murgia Concert, ravviverà le notti estive del Castello Svevo.

Si parte con "La Buona Novella…secondo me", l'opera ispirata all'album di Fabrizio De Andrè, ideata ed arrangiata dal maestro gravinese Luigi Lasalandra. Ad accogliere il visitatore, lungo il ciglio della strada che porta al suggestivo maniero federiciano, vi sono le opere dello scultore Antonio Sette, installazioni permanenti che saranno visitabili durante tutte le serate della manifestazione.

All'interno del Castello è la musica del quarto album dell'artista genovese ad incantare il pubblico. La direzione di Lasalandra, accompagnata dalla lettura dei testi del prof. Michele Moretti, la voce di Enza Carenza ed il lavoro di musicisti gravinesi e materani, affascinano e coinvolgono la platea.

Il progetto, alla quarta presentazione in città dopo le precedenti esibizioni presso la chiesa di San Francesco, Biblioteca Finya e Fiera di San Giorgio, nasce dal lavoro di arrangiamento durato tre anni del ventenne maestro Lasalandra, coadiuvato dal proprio professore di liceo, Moretti, autore dei testi. L'idea è la riproposizione, a quarantacinque anni di distanza, di uno degli album più controversi e ben riusciti di Faber. Produzione basata sulla rivisitazione dei Vangeli apocrifi, in particolare dal Protovangelo di Giacomo.

Le Notti di Bianca proseguiranno nei mesi di luglio, agosto e settembre con numerosi appuntamenti. Ricco il cartellone ufficializzato, incentrato su musica, teatro e cabaret. L'obiettivo è quello ambizioso di restituire ai cittadini il dimenticato Castello, nella nuova veste di contenitore culturale completo.
24 fotoLa Buona Novella...secondo me
img 2375img 2372img 2374img 2371img 2370img 2369img 2368img 2367img 2365img 2366img 2364img 2363img 2362img 2361img 2360img 2359img 2357img 2356img 2355img 2354img 2353img 2351img 2349img 2348
  • Fondazione Ettore Pomarici Santomasi
  • Castello Svevo
Altri contenuti a tema
1 Riconoscimento per i giovani laureati gravinesi Riconoscimento per i giovani laureati gravinesi Anche a Gravina si è svolta la cerimonia dello Smart Graduation Day
Il ritorno “in patria” di San Michele Il ritorno “in patria” di San Michele La statua restaurata del patrono, consegnata dai Lions alla Fondazione Santomasi
Cultura, Fondazione Santomasi pronta a ripartire Cultura, Fondazione Santomasi pronta a ripartire Dopo il lockdown arrivano nuove iniziative. Rivendicato il ruolo di punto di riferimento
Fondazione Santomasi, si riparte con nuovo entusiasmo Fondazione Santomasi, si riparte con nuovo entusiasmo Intervista al presidente Mario Burdi, a fine mandato
Gravina in tv ci prende gusto Gravina in tv ci prende gusto Negli ultimi giorni le immagini della città su Sky e Rai 1
La Fondazione Santomasi riapre i battenti La Fondazione Santomasi riapre i battenti Nella casa museo sarà garantita la massima sicurezza ai visitatori e agli operatori museali
Gli abiti della Fondazione Santomasi in mostra a Bari Gli abiti della Fondazione Santomasi in mostra a Bari Antichi vestiti e accessori dell’ente morale gravinese presenti nell’esposizione “Moda al Castello”
Corso di formazione in turismo esperienziale Corso di formazione in turismo esperienziale Nuova proposta della fondazione Santomasi
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.