Abusivismo edilizio
Abusivismo edilizio
La città

Lotta all’abusivismo nell’artigianato: protocollo d’intesa tra Comune e Confartigianato

Il 23 febbraio a Palazzo di Città la firma dell’accordo

Comune e Confartigianato insieme per arginare il fenomeno dell'abusivismo nel settore dell'artigianato. È l'iniziativa che troverà formalizzazione con tanto di firma di un protocollo, che sarà siglato giovedì 23 febbraio, alle 17, a Palazzo di Città. A sottoscrivere l'intesa il sindaco di Gravina, Alesio Valente, ed i rappresentanti di Confartigianato, in campo col presidente provinciale Francesco Sgherza ed il responsabile del centro comunale gravinese, Antonio Aquila. Già definiti i dettagli dell'accordo, curato per il Municipio dall'assessorato alle attività produttive, guidato da Sergio Varvara.

«Il sistema della piccola impresa ed in particolare il comparto artigiano – spiega Varvara – risentono storicamente della presenza sul mercato di soggetti del tutto sconosciuti al fisco e che svolgono la propria attività al di fuori di qualsivoglia contesto di legalità. Una situazione per ovviare alla quale provvidenziale risulta essere la collaborazione tra istituzioni e associazioni di imprenditori, al fine di individuare e segnalare alle autorità competenti gli operatori abusivi». A tal fine, essenziale si rivelerà la disponibilità di Confartigianato a fornire all'amministrazione comunale le informazioni in proprio possesso, affinché si traducano successivamente, in coda alle verifiche effettuate dagli uffici municipali, in segnalazioni qualificate da trasmettere all'Agenzia delle Entrate. Da sottolineare: per come previsto nel protocollo, «i risultati della attività di collaborazione saranno oggetto di un rapporto annuale che Confartigianato di Gravina si impegna a divulgare con ogni mezzo in suo possesso e, in particolare, mediante pubblicazione su periodici, siti internet, newsletter, di cui abbia la disponibilità e mediante incontri assembleari che dovesse organizzare anche con la partecipazione di esponenti dell'amministrazione comunale».
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Protocollo d'intesa
  • Confartigianato
Altri contenuti a tema
Emiliano e Leo sottoscrivono un Protocollo d’intesa con l’Admo e l’Ufficio Scolastico Regionale Emiliano e Leo sottoscrivono un Protocollo d’intesa con l’Admo e l’Ufficio Scolastico Regionale Obiettivo: promuovere la cultura della donazione del midollo osseo
1 Palazzo di città cerca un addetto stampa Palazzo di città cerca un addetto stampa Ecco i dettagli del bando
Ancora siccità e riserve idriche dimezzate: s'invita ad un uso corretto dell'acqua Ancora siccità e riserve idriche dimezzate: s'invita ad un uso corretto dell'acqua Il Comune di Gravina sostiene la campagna di sensibilizzazione di Acquedotto Pugliese
3 Arrivano i contributi per i libri di testo Arrivano i contributi per i libri di testo Tutto quello che bisogna sapere per ricevere il contributo
2 Il dirigente come lo staff: scelto dal sindaco Il dirigente come lo staff: scelto dal sindaco A palazzo di città si accettano candidati alla direzione dell’area amministrativa
"Apulia Contemporaney Tour": il Comune di Gravina è partner affiliato "Apulia Contemporaney Tour": il Comune di Gravina è partner affiliato Concesso l'uso gratuito del Chiostro di San Sebastiano e del Monastero di Santa Sofia e €2.000,00 alla Fondazione "Santomasi"
9 Danni patrimonio comunale, individuati i responsabili Danni patrimonio comunale, individuati i responsabili Auto investe dissuasore del traffico e fugge via
Firmato il protocollo d’intesa fra Matera, Bari e Città Metropolitana Firmato il protocollo d’intesa fra Matera, Bari e Città Metropolitana Al lavoro su sperimentazione 5G, mobilità sostenibile, turismo e cultura
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.