fototrappole
fototrappole
La città

Lotta agli abbandoni di rifiuti, finalmente le fototrappole

La giunta ha approvato l’ultimo atto per installare le videocamere di controllo

Tempi duri per gli "sporcaccioni" e i campioni del lancio del sacchetto selvaggio: stanno arrivando a Gravina le fototrappole. Dopo tanti annunci, smentite, rettifiche e ritardi finalmente saranno installate a breve le fotocamere di controllo del territorio in alcuni dei punti più sensibili della città, dove maggiormente in questi mesi si sono registrati abbandoni di rifiuti. La giunta comunale, infatti, ha individuato le postazioni dove verranno collocate le fototrappole, che consentiranno così di cogliere sul fatto gli irriducibili del "lascito rifiuto abusivo", consentendo di elevare le relative sanzioni pecuniarie.

Una notizia salutata con soddisfazione dal sindaco Valente. "Oggi si chiude il capitolo delle fototrappole: adesso gli sporcaccioni conosceranno tempi duri- ha dichiarato il primo cittadino, che ha spiegato come l'Unicam ha destinato per il comune di Gravina cinque fototrappole, e che adesso, con gli ultimi atti, la giunta ha approvato l'individuazione dei punti più colpiti dal fenomeno, nel centro cittadino e soprattutto nelle periferie, dove si andranno a istallare le videocamere. "In più avremo a disposizione su richiesta anche un drone per controllare dall'alto quello che avviene; quindi attenzione perché ci saranno multe tout court"- conclude Valente.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Raccolta differenziata regolare nei giorni festivi Raccolta differenziata regolare nei giorni festivi Non ci sono variazioni nel calendario
Rifiuti, distribuzione buste all’area fiera Rifiuti, distribuzione buste all’area fiera Tutti i dettagli per il ritiro
2 Fototrappole, M5s critica Lafabiana Fototrappole, M5s critica Lafabiana Per mancanza di campagna comunicazione
3 Abbandono rifiuti, fototrappole in funzione Abbandono rifiuti, fototrappole in funzione Elevate decine di sanzioni contro gli incivili del “sacchetto selvaggio”
1 Casi positivi o in quarantena, le regole per il ritiro dei rifiuti Casi positivi o in quarantena, le regole per il ritiro dei rifiuti Un vademecum per gestire la situazione in emergenza sanitaria
2 Rifiuti in zona Pip, ragazzi bivaccano e lasciano di tutto Rifiuti in zona Pip, ragazzi bivaccano e lasciano di tutto Assessore Calculli: “Giovani vanno educati. Intensificheremo controlli”
1 Rifiuti nelle periferie, situazione di degrado Rifiuti nelle periferie, situazione di degrado Il fenomeno persiste. Calculli: “Potenziamento controlli e multe salate per i trasgressori”
3 Speleologi puliscono il costone della gravina Speleologi puliscono il costone della gravina Liberata da rifiuti zona sottostante la chiesa di San Michele delle Grotte
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.