Località Capotenda
Località Capotenda
Turismo

Libero accesso al Parco di Capotenda

Il Comune si accorda con la proprietà. Finanziati i lavori per rendere l’area fruibile

L'avvenire della città di Gravina passa dai sentieri e dai percorsi naturalistici? Questo non si può dire. Di certo a Palazzo di Città sembra abbiano puntato molto sulla valorizzazione della gravina, e dei suoi due elementi fondati: l'acqua e la pietra, visto che, l'adesione ad un progetto internazionale (Interreg IPA II Italia-Albania-Montenegro), ha consentito all'amministrazione di intercettare finanziamenti per oltre 200mila euro, che adesso verranno investiti per ampliare l'offerta dei percorsi e sentieri naturalistici che si sviluppano sui costoni della gravina.

In particolare l'intervento sarà concentrato sulla zona del parco naturalistico di Capotenda.

L'obiettivo è quello di migliorare e potenziare la qualità dell'offerta turistica di uno dei luoghi più affascinanti della città.

E' arrivato così il disco verde della giunta comunale per il progetto esecutivo delle opere da realizzare e la stipula di una speciale convenzione con i proprietari dell'area di interesse naturalistico.

Gli interventi nello specifico riguarderanno l'installazione di rampe in legno per il superamento delle barriere architettoniche, l'allocazione di servizi igienici, la sistemazione degli ipogei per renderli idonei alla preparazione e degustazione di prodotti tipici, l'individuazione di aree di sosta per autoveicoli e la recinzione degli accessi al sito.

Dopo il disbrigo degli ultimi dettagli burocratici, con la sottoscrizione dell'atto di intesa tra le parti e l'affidamento dei lavori, già nelle prossime settimane si dovrebbe incominciare con la realizzazione delle opere che consentiranno a tutti, liberamente, di accedere e fruire del meraviglioso parco naturalistico di Capotenda.
  • Percorsi escursionistici
  • Natura
Altri contenuti a tema
8 Un'oasi in campagna per le persone sole, per stare meglio Un'oasi in campagna per le persone sole, per stare meglio Iniziativa dell'imprenditore gravinese Antonacci
Natura: alla diga di San Giuliano a Matera l'evento "EuroBirdwatching" Natura: alla diga di San Giuliano a Matera l'evento "EuroBirdwatching" Domenica prossima giornata di osservazione degli uccelli a cura della Lipu Gravina e del Cras Matera
Atlante degli uccelli nidificati Atlante degli uccelli nidificati Presentazione del primo atlante dell’avifauna dell’alta murgia
Mostra ed escursione fotografica "aMareMurgia" Mostra ed escursione fotografica "aMareMurgia" Organizzano le associazioni "Murgia Enjoy" e "Gravina Naturambiente"
L'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia sponsorizza una nuova escursione L'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia sponsorizza una nuova escursione Alla scoperta delle cave di Bauxite
Città Aperte 2011, le iniziative del Parco Nazionale dell'Alta Murgia Città Aperte 2011, le iniziative del Parco Nazionale dell'Alta Murgia Escursioni gratuite in mountain bike
“Una pioggia di stelle in bosco” “Una pioggia di stelle in bosco” Nuovo appuntamento di “Bosco: Natura e Avventura - Scoprilo a piedi, in bici e a cavallo”
Al via il progetto “Bosco: Natura e Avventura - Scoprilo a piedi, in bici e a cavallo” Al via il progetto “Bosco: Natura e Avventura - Scoprilo a piedi, in bici e a cavallo” Comune di Gravina, Lipu, Amicinbici, In@tura: gli organizzatori
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.