lavaggio strade
lavaggio strade
La città

Lavaggio delle strade, si parte con la sperimentazione

Ordinanza del Comune. Le vie interessate dovranno essere libere da auto

"La pulizia delle strade è un servizio di pubblica utilità indispensabile ed essenziale al fine di garantire l'igiene, l'ordine e il decoro della Città". Con questa premessa il Comune, di concerto con l'azienda Raccolio preposta alla gestione del servizio di pulizia, ha inteso emanare una ordinanza nella quale si dispone il divieto di sosta per le vetture, nelle strade negli orari e nei giorni interessate dal servizio. Anche perché- si legge nell'ordinanza del comandante della Polizia Locale, Simone Lamuraglia- "per lo svolgimento regolare delle operazioni di pulizia delle strade mediante macchine operatrici è necessario che i tratti strada interessati siano liberi da veicoli in quanto intralcerebbero l'esecuzione dei lavori".

Si partirà in via sperimentale con le operazioni di pulizia, a cadenza settimanale, nelle vie Federico Meninni, via Emilio Guida, via Soranno, via Bari, via Tripoli, via Alcide De Gasperi, via Canale D'Alonzo, via Casale, via Vincenzo Ragni, via Galileo Galilei e via Guardialto. In particolare giovedì 23 settembre dalle ore 06.00 alle ore 09.00, così come riportato nell'apposita segnaletica, verranno effettuati il servizio su via Federico Meninni, da intersezione con la via Baracca all'intersezione con via Carlo Levi; in via Emilio Guida, da intersezione con la via F. Baracca all'intersezione con la via Michele Soranno; in Via Michele Soranno da intersezione con la via Emilio Guida all'intersezione con Viale dei Giudici Falcone e Borsellino (ingresso scuola primaria); e su via Bari; via Tripoli; via Alcide De Gasperi, da intersezione con la via Tripoli a intersezione con Viale Cimitero.

Il sabato, invece, ad essere interessate al servizio di lavaggio saranno via Canale D'Alonzo, da Piazza Scacchi fino a inizio di Via Casale; via Casale; via Galileo Galilei; via Vincenzo Ragni, da intersezione con la via Baracca a intersezione con Viale dei Giudici Falcone e Borsellino e via Guardialto.

L'invito alla popolazione è a fare attenzione alla segnaletica appositamente collocata, limitatamente alle giornate e fasce orarie indicate, anche perché il provvedimento prevede la rimozione forzata dei veicoli che non dovessero rispettare il divieto di sosta nelle ore interessare dal lavaggio e spazzamento meccanico delle strade.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Pulizia
Altri contenuti a tema
Centro servizi per le famiglie: pubblicato l’avviso per i progetti Centro servizi per le famiglie: pubblicato l’avviso per i progetti Iniziativa del Piano di zona
Allestita la ruota panoramica Allestita la ruota panoramica La principale novità del programma delle feste
17 A Gravina una via per Baden Powell A Gravina una via per Baden Powell La piazzetta tra via Rodi e via San Sebastiano dedicata al fondatore degli scout
Emergenza Covid: nuove misure di sostegno ai cittadini Emergenza Covid: nuove misure di sostegno ai cittadini Contributi per famiglie e minori
Neoplasie polmonari: Palazzo di Città si tinge di verde Neoplasie polmonari: Palazzo di Città si tinge di verde Il Comune aderisce alla campagna “Illumina Novembre”
Raccolta differenziata: lavaggio dei carrellati Raccolta differenziata: lavaggio dei carrellati Pubblicato calendario di novembre
3 Iniziati i servizi di lavaggio stradale Iniziati i servizi di lavaggio stradale Multate e rimosse le vetture di intralcio Appello del comandante della Polizia Locale a rispettare i divieti
Puglia ti vorrei”: un incontro in Comune con i “Giovani Protagonisti” Puglia ti vorrei”: un incontro in Comune con i “Giovani Protagonisti” Obiettivo: mettere insieme idee e proposte per le nuove politiche giovanili
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.