consiglio comunale 3 dic
consiglio comunale 3 dic
Politica

La Fondazione Santomasi può attendere

Al consiglio comunale è bagarre tra maggioranza e opposizione

Bastava contare il numero dei cappotti presenti in aula per capire che il consiglio comunale "differito di pochi giorni" sarebbe durato solo il tempo di chiedere una sospensione.

Iniziata ben oltre l'ora di tolleranza, l'adunanza si apre con un appello movimentato dai consiglieri di maggioranza in versione "ballerini" e una richiesta di sospensione del consiglio avanzata dal capogruppo del Pd, Mimmo Calderoni dopo, tuttavia, la presentazione del primo punto all'ordine del giorno , ovvero la votazione del nuovo cda della Fondazione Santomasi, presentata dal consigliere Michele Lorusso.

Una richiesta, quella di Calderoni, che ha acceso la discussione tra i consiglieri di minoranza e la presidente del consiglio Maria Pina Digiesi finita in un botta e risposta che ha trascinato nella polemica anche la segretaria comunale a cui nella concitazione del momento scappa una battuta: "Non serve fare terrorismo" rivolgendosi ai consiglieri di minoranza.
Ecco la miccia tanto cercata.
L'aula si infiamma e la presidente impone la sospensione.
A rientro in aula la situazione non cambia anzi: il consigliere Colonna a nome dell'intera maggioranza chiede la verifica del numero legale, difatti chiede di chiudere il consiglio, "visto il clima di inagibilità che si è venuto a creare e considerate le offese rivolte dai consiglieri di minoranza verso la maggioranza che decide di abbandonare l'aula in segno di protesta contro questo modo di fare politica".
Volano parole pesanti.

La Presidente a fatica concede una replica affidata a Michele Lorusso che invita l'intero gruppo di maggioranza "a vergognarsi" oltre a stigmatizzare l'atteggiamento della presidente Digiesi rea di aver "permesso che si strumentalizzasse una battuta della segretaria comunale per consentire alla maggioranza di non celebrare il consiglio comunale . Avete cercato la scusa per non avviare la discussione visto che lo sapevano anche le pietre della murgia che non siete pronti a votare il cda della Fondazione".
Mentre Lorusso urla, spuntano sciarpe e cappelli e in aula resta solo una sbigottita Maria Pina Digiesi che continua a invocare l'appello utile a chiudere la seduta e i consiglieri di minoranza che chiedono di replicare al consigliere Colonna.

Risultato: dai banchi dell'opposizione è partita la richiesta di inviare al prefetto l'intera trascrizione del consiglio comunale attenzionando l'atteggiamento della presidente del Consiglio .

Alla stessa Digiesi, invece, è stata recapitata una nuova richiesta di consiglio comunale da celebrare entro 20 giorni dalla richiesta, per l'elezione del nuovo consiglio di amministrazione della Fondazione Santomasi "previa relazione in aula del presidente Mario Burdi sull'operato del consiglio di amministrazione da lui presieduto".
  • Fondazione Ettore Pomarici Santomasi
  • Consiglio Comunale
Altri contenuti a tema
Inaugurata nuova pinacoteca alla Fondazione Santomasi Inaugurata nuova pinacoteca alla Fondazione Santomasi Migliorano la fruizione delle opere e l'accessibilità per tutti
4 "Dimissioni, unico atto d’amore per la città" "Dimissioni, unico atto d’amore per la città" Le consigliere comunali del Movimento 5 stelle contro Valente
1 La città e il suo racconto attraverso un nuovo percorso museale La città e il suo racconto attraverso un nuovo percorso museale Alla Pinacoteca Pomarici Santomasi
1 La presidente Digiesi risponde alle opposizioni La presidente Digiesi risponde alle opposizioni Gelo in maggioranza ma l'opposizione torna all'attacco
2 "L’opposizione fa polemica strumentale" "L’opposizione fa polemica strumentale" La presidente Digiesi si difende
2 Annullato il consiglio comunale di oggi Annullato il consiglio comunale di oggi Opposizione sul piede di guerra
Interpellanze e Fondazione arrivano alla discussione in aula Interpellanze e Fondazione arrivano alla discussione in aula Convocati i consigli comunali chiesti dalle opposizioni
2 Ospedale della Murgia, opposizione vuole seduta di consiglio Ospedale della Murgia, opposizione vuole seduta di consiglio Il M5s lamenta rinvii su altri punti all'ordine del giorno, richiesti e mai trattati
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.