violenza donne
violenza donne
Ospedale e Sanità

L’Asl contro la Violenza sulle donne

Iniziative negli ospedali della rete Bollini Rosa dal 21 al 26 novembre.

Anche l'ospedale della Murgia tra i nosocomi dell'Azienda sanitari barese che aderiscono alla (h)-open week, la settimana dedicata dalla Fondazione Onda alle donne vittime di maltrattamenti. Lo scopo dell'iniziativa sposata dall'Asl Ba, è quello di contrastare la violenza sulle donne e offrire servizi e strumenti di sostegno e aiuto.

L'occasione per l'azienda sanitaria di Bari e Provincia è rappresentata dalla Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, aderendo alla seconda edizione dell'(H)-Open Week di Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, che si terrà dal 21 al 26 novembre in quattro ospedali baresi.

"L'obiettivo dell'iniziativa è di supportare coloro che sono vittime di violenza e incoraggiarle a rompere il muro del silenzio" -sottolineano dall'Asl, ricordando gli oltre 170 ospedali del network Bollini Rosa e centri antiviolenza aderenti all'iniziativa che si metteranno a disposizione offrendo gratuitamente alla popolazione femminile consulenze, visite, colloqui, info point, e materiale informativo.
"Questa iniziativa- spiegano i promotori- si inserisce all'interno della campagna di comunicazione e sensibilizzazione "La violenza ha molti volti: nessuna maschera per combatterla", ideata da Fondazione Onda con Nicla Vassallo nel corso del 2021 al fine di incoraggiare una presa in carico concreta di questo dramma da parte di Istituzioni, donne, uomini, media e società civile".

Per ciò che riguarda l'ospedale della Murgia martedì 22 novembre dalle ore 10 alle 14, nella hall d'ingresso è prevista la proiezione di video e immagini riguardanti donne vittime di violenza: "un modo per invitare alla riflessione su un tema così delicato degenti, visitatori e operatori sanitari"; mentre da lunedì 21 fino a venerdì 25 novembre, il personale psico-socio-sanitario dei Consultori familiari di Altamura, Gravina e Santeramo (Distretto Socio Sanitario 4) sarà disponibile dalle ore 8,30 alle 14 per consulenze e colloqui in presenza e a distanza, "con l'obiettivo di incoraggiare e sostenere le donne vittime di violenza avvicinandole alla rete dei servizi della ASL Bari"- concludono dall'azienda sanitaria.
  • ASL Bari
  • Violenza sulle donne
Altri contenuti a tema
Consegnate le chiavi dell’ex mercato che ospiterà la NPIA Consegnate le chiavi dell’ex mercato che ospiterà la NPIA La struttura è stata concessa dal Comune alla ASL. 250 metri quadri, ambienti spaziosi e 10 operatori che saranno punto di riferimento per 300 assistiti da 0 a 18 anni
Nuova Npia a Gravina, firmato l’accordo tra Asl e Comune Nuova Npia a Gravina, firmato l’accordo tra Asl e Comune Il nuovo centro di Neuropsichiatria per bambini e adolescenti: sorgerà nella sede dell’ex mercato coperto
La neuropsichiatria infantile al mercato di via Genova La neuropsichiatria infantile al mercato di via Genova Accordo tra Asl e Comune
26 Nuovo direttore sanitario per la ASL di Bari Nuovo direttore sanitario per la ASL di Bari Si tratta del 60enne Luigi Rossi, igienista, originario di Lucca, esperto di Sanità territoriale
Concorso pubblico per Anestesia e Rianimazione Concorso pubblico per Anestesia e Rianimazione ASL Bari assume i primi 18 specialisti a tempo indeterminato
Amministrativi per velocizzare la Sanità Amministrativi per velocizzare la Sanità Assunzione di 128 unità per la Asl Ba
L'ASL Bari cerca il nuovo direttore sanitario L'ASL Bari cerca il nuovo direttore sanitario Pubblicata una manifestazione di interesse aperta ai medici idonei di tutte le regioni italiane
Stabilizzazioni Asl BA, partite le firme dei contratti Stabilizzazioni Asl BA, partite le firme dei contratti Tra i 533 assunti a tempo indeterminato assistenti sanitari, infermieri, educatori, fisioterapisti e assistenti amministrativi
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.