Neve a Gravina
Neve a Gravina
Cronaca

L'Alta Murgia isolata, strade chiuse su ordine della Prefettura

Stop alla circolazione ferroviaria. Ad Altamura chiesto l'intervento dell'esercito

ATTENZIONE: CHIUSE DIVERSE STRADE - EVITARE DI METTERSI IN VIAGGIO

Su ordine della Prefettura di Bari, è stata disposta la chiusura (fino a cessate esigenze) delle seguenti strade: Statale 96, tra Altamura e Palo del Colle, in entrambe le direzioni; Statale 100, tra Sammichele di Bari e Gioia del Colle, in direzione Taranto; SP 18 Altamura-Foresta di Mercadante; SP 235 di Santeramo; SP 236 Sannicandro-Jesce; SP 127 (Ospedale Miulli-Santeramo); SP 238 (Altamura-Corato); SP 39 da stazione Poggiorsini alla SP 238; SP 151 Ruvo-Altamura; SP 56 Ruvo-Molfetta; SP 19 Corato-San Magno; SP 230 delle Murge; SP 231 Andriese Coratina; SP 234 Castel del Monte e SP 35 raccordo Ruvo di Puglia-Gravina in Puglia. Si ricorda altresì che il traffico ferroviario lungo la linea Fal è bloccato all'altezza della stazione di Toritto. Si rinnova pertanto l'invito ad evitare di mettersi in viaggio. Restano percorribili, con obbligo di montaggio di catene o gomme termiche, le principali strade del centro urbano di Gravina in Puglia.

-------------------------'
Aggiornamento ore 13:00

Chiuso il cimitero.
A causa del persistere delle cattive condizioni meteo e del costante pericolo rappresentato dalla possibile formazione di ghiaccio, è stata disposta la chiusura al pubblico del cimitero. Fino a domenica sarà espletato soltanto il servizio di tumulazione diretta.


Aggiornamento ore 11,30

Si fa sempre più critica la situazione nell'entroterra murgiano. A Matera il sindaco Raffaello De Ruggieri già in mattinata ha emesso un'ordinanza di chiusura delle scuole per il prossimo lunedì mentre ad Altamura Giacinto Forte ha chiesto l'intervento dell'esercito per liberare le strade dal ghiaccio e portare soccorso a molti cittadini rimasti isolati nelle zone periferiche. Dalla Prefettura di Bari annunciano l'invio di alcuni mezzi della Protezione civile provenienti da Napoli. A Gravina, invece, è assicurata la circolazione solo sulle strade principali e solo con gomme termiche o catene. Difficoltà in alcune zone della città in modo particolare viale Giudici falcone e Borsellino, via Fighera e via Carlo levi dove in alcuni condomini manca l'acqua. Nessuna comunicazione dall'acquedotto a parte una improvvisa avaria dell'impianto di emungimento che alimenta l'abitato di Poggiorsini.


_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

L'Alta Murgia stretta nella morsa del gelo. Strade ghiacciate e la circolazione delle auto rallentata, mentre la Prefettura ha vietato la circolazione dei mezzi pesanti.

E' emergenza sull'Alta Murgia dove da due giorni la Bufera della Befana proveniente dalla Russia non da tregua nonostante gli sforzi delle forze dell'ordine e della protezione civile.
Le maggiori difficoltà sulle strade extra urbane. Chiuse al traffico la statale 100, la SP 18 per Cassano; la provinciale per Santeramo mentre solo in mattinata i mezzi della Protezione civile sono riusciti a raggiungere il pullman Marino e alcuni automobilisti bloccati dalla tarda serata di ieri sulla statale 96 dove la neve ha raggiunto anche i due metri di altezza.
Strade bloccate anche nelle zone dei comuni di Altamura, Gravina, Santeramo, Cassano, Gioia del Colle.

Dalla Protezione civile regionale si consiglia di evitare di mettersi in viaggio, anche solo per brevi spostamenti: tra le strade a rischio ci sono, ad esempio, la Tarantina e la provinciale per Spinazzola e quella tra Gravina e Matera.
Difficoltà anche alla circolazione ferroviaria sulla linea Fal, da Matera a Bari, poiché le avverse condizioni meteo hanno bloccato anche il piano straordinario messo a punto dalle Appulo Lucane.

L'Alta Murgia è praticamente isolata.
Si raccomanda pertanto di evitare spostamenti, se non strettamente necessari e, in caso di bisogno, di allertare la Protezione Civile regionale. A Gravina, dove il transito è garantito nel centro urbano solo lungo le principali vie di collegamento con uso di catene o gomme termiche, è attiva la sala operativa comunale (080 3267463).

Neve anche sul capoluogo pugliese e problemi anche per il traffico aereo a Bari e Brindisi, dove gli aeroporti sono stati chiusi fino alle 12: nella notte alcuni voli diretti a Bari sono stati cancellati, come quello che doveva atterrare da Bergamo, mentre altri hanno subito fortissimi ritardi: è il caso del volo proveniente da Roma Fiumicino il cui arrivo era previsto alle 9,20 ed è invece slittato alle 14,10. Dirottato un volo proveniente da Praga. Le piste sono imbiancate dalla neve. A quanto si apprende da Aeroporti di Puglia, la situazione viene continuamente monitorata. Gli aeroporti riapriranno non appena il bollettino meteo lo consentirà.

Intanto i nostri lettori continuano ad inviarci scatti che ritraggono angoli di Gravina innevati. Grazie a tutti.
Foto del lettore Vito ParadisoFoto del lettore Vito ParadisoFoto del lettore Vito ParadisoFoto del lettore Vito ParadisoFoto della lettrice Elena CalderoniFoto della lettrice Elena CalderoniFoto della lettrice Elena CalderoniFoto della lettrice Elena Calderoni
  • Neve
Altri contenuti a tema
Gelo, tanti animali morti Gelo, tanti animali morti La CIA: “Indennità per le imprese”
8 Emergenza neve e ghiaccio: tutte percorribili le strade della Città Metropolitana di Bari Emergenza neve e ghiaccio: tutte percorribili le strade della Città Metropolitana di Bari A Gravina, ripulite strade principali e periferiche, si passa alle vie secondarie
Sull’Alta Murgia, sotto la coltre bianca si nascondono non pochi danni Sull’Alta Murgia, sotto la coltre bianca si nascondono non pochi danni Coperti di ghiaccio i campi di grano e legumi
7 Emergenza maltempo: scuole e cimitero chiusi Emergenza maltempo: scuole e cimitero chiusi Le decisioni del Commissario prefettizio per tutelare l'incolumità pubblica. Segui gli aggiornamenti
La Puglia nella morsa del gelo. Cresce la preoccupazione della Coldiretti La Puglia nella morsa del gelo. Cresce la preoccupazione della Coldiretti "Taglio anticipato di ortaggi, consegne in tilt, a rischio frutteti, capotti ai baby vitelli"
6 Persiste il maltempo: oggi è allerta gialla Persiste il maltempo: oggi è allerta gialla A comunicarlo la Protezione civile della Regione Puglia
13 Arriva Burian, Protezione civile a lavoro Arriva Burian, Protezione civile a lavoro In azione i mezzi spargisale
1 Nessun errore nella richiesta di calamità naturale Nessun errore nella richiesta di calamità naturale Dopo le accuse l'assessore Di Gioia risponde a Conca e Damascelli
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.