cestini portarifiuti
cestini portarifiuti
La città

Interventi di miglioramento del decoro urbano

Con punti di raccolta per olio esausto e batterie e con nuovi cestini

Tanti piccoli interventi per un obiettivo: riuscire a mantenere più pulita la città, migliorandone il decoro. Questo l'obiettivo postosi dall'assessorato all'igiene urbana guidato da Paolo Calculli che ha annunciato la prossima collocazione in città di alcuni punti di smaltimento degli olii esausti e di contenitori per la raccolta di pile e batterie, nonchè la dislocazione sul territorio cittadino di altri cestini portarifiuti.

Un provvedimento giunto in seguito ad un incontro tenutosi tra l'assessore e le associazioni "ambientalisti in rete", dove sono emerse alcune criticità e sono state avanzate alcune proposte per il miglioramento della qualità del decoro della città.

L'amministrazione – conferma Calculli- sta valutando l'opportunità di collocare i punti di raccolta dell'olio esausto, in luoghi, per cosi dire "protetti", onde evitare il pericolo di sversamenti accidentali, o di atti di vandalismo. "Altrettanto dicasi per i contenitori dedicati alle pile: faremo in modo di posizionarli all'interno dei negozi di articoli elettronici e dei tabacchi"- afferma l'assessore, ribadendo anche l'implementazione del numero di cestini a cerniera portarifiuti.

Altro tema, invece, quello dei mozziconi di sigaretta spesso buttati a terra e che deturpano il decoro della città. Tra le proposte di interventi da mettere in atto per ridurne l'impatto, il Comune chiederà ai gestori di locali di pubblico intrattenimento e agli esercenti commerciali di munirsi di appositi posacenere da esterno, con l'impegno da parte di chi li ha già in uso di mantenerli funzionali allo scopo.

Dunque, una serie di interventi per migliorare il decoro urbano, scaturiti dal confronto con le associazioni ambientaliste che pungolano e suggeriscono interventi all'amministrazione, attraverso un dialogo costruttivo, apprezzato dall'assessore all'igiene urbana. "Andremo avanti su questa strada, nella consapevolezza dell'importanza dell'interlocuzione con la società civile"- sono le parole conclusive di Calculli.
  • Paolo Calculli
Altri contenuti a tema
3 Problema rifiuti e pulizia della città fanno ancora discutere Problema rifiuti e pulizia della città fanno ancora discutere La questione si ripropone. Le risposte dell’assessore Calculli, intervistato da Gravinalife
Rifiuti a Santa Lucia, la Lega Giovani replica a Calculli Rifiuti a Santa Lucia, la Lega Giovani replica a Calculli Nuova segnalazione sul degrado dell'area
1 Pagamento della Tari, Calculli chiarisce Pagamento della Tari, Calculli chiarisce L’assessore fa ordine su scadenze e riduzioni
1 Rifiuti, turismo, commercio: il piano del dopo Covid-19 Rifiuti, turismo, commercio: il piano del dopo Covid-19 L’assessore Paolo Calculli risponde pure sulle tasse
1 Guanti e mascherine abbandonati per strada Guanti e mascherine abbandonati per strada Sono i nuovi rifiuti. Pronte le sanzioni
Calculli chiede la revoca di Dibattista Calculli chiede la revoca di Dibattista "Si scelga figura più condivisa all'interno del Pd".
Cattedrale: pronto un nuovo progetto per la rampa Cattedrale: pronto un nuovo progetto per la rampa I firmatari della petizione pronti a presentarlo alla cittadinanza
Campagna elettorale: un affare da pochi spiccioli? Campagna elettorale: un affare da pochi spiccioli? Per un posto in consiglio bastano meno di 200 euro.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.