Fiera San Giorgio: gli eventi di sabato 27 aprile
Fiera San Giorgio: gli eventi di sabato 27 aprile
Eventi e cultura

In Fiera si è discusso di sicurezza stradale e giustizia

Resoconto degli eventi di ieri a cura della Fondazione E. P. Santomasi

Prosegue la programmazione degli eventi a cura della Fondazione E. P. Santomasi, ente dedito alla cultura della nostra città che durante la manifestazione fieristica di questa 725esima edizione della Fiera San Giorgio di Gravina, continua ad aprire le porte della sala convegni in fiera per la FIERA IN e del museo civico nel nostro centro storico per la FIERA OFF.

Nella mattinata di ieri, un importante convegno su educazione e sicurezza stradale organizzato dall'associazione Giovani e Futuro-Segreteria Remota Universitaria in collaborazione con la Polizia di Stato-Sez. Polizia Stradale di Bari.
Ad intervenire l'ispettore superiore Damiano Nappi ed il questore Pasquale Misurelli per la Polizia stradale, la Prof.ssa Gina Dibenedetto, vice-presidente della realtà associativa organizzatrice mentre a dare un saluto per conto dell'amministrazione comunale, l'avv. Maria Nicola Matera, vice-sindaco ed assessore all'istruzione.
A coordinare i lavori, la dott.ssa Emma Grassi in rappresentanza della Fondazione E. P. Santomasi. All'incontro hanno partecipato i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado di Gravina che, a fine incontro, hanno potuto osservare di persona le attrezzature utilizzate per il controllo sulla strada per evitare le stragi del sabato sera.

Nel pomeriggio, l'attenzione si è spostata presso il museo civico dove si è tenuto il convegno sulla mancata amministrazione della giustizia a cura de Il giornale della Murgia dove si è parlato di quel che rimane della amministrazione della giustizia dopo la chiusura delle sezioni distaccate di tribunale. La giornata si è, infine, conclusa per la gioia di giovani e meno giovani con il "PartyInFiera", un deejay set con special guest Tommy Moretti organizzato dall'associazione Obiettivo Giovani.
Set che si è alternato con lo spettacolo "Cantiamola tour", concerto della Italian Beat Band, che ha proposto un repertorio, tutto re-interpretato, e "cantabile" della musica italiana con la voce di Maria Teresa Burdo e Rocco Volpe, quest'ultimo anche alle tastiere, Luca De Bonis alla batteria, Giampiero Bonora alle chitarre, Angelo Pellegrino al basso.

Gli appuntamenti proseguono ancora fino al 28 aprile.




  • Fondazione Ettore Pomarici Santomasi
  • Fiera San Giorgio
Altri contenuti a tema
Cultura, Fondazione Santomasi pronta a ripartire Cultura, Fondazione Santomasi pronta a ripartire Dopo il lockdown arrivano nuove iniziative. Rivendicato il ruolo di punto di riferimento
Fondazione Santomasi, si riparte con nuovo entusiasmo Fondazione Santomasi, si riparte con nuovo entusiasmo Intervista al presidente Mario Burdi, a fine mandato
La Fondazione Santomasi riapre i battenti La Fondazione Santomasi riapre i battenti Nella casa museo sarà garantita la massima sicurezza ai visitatori e agli operatori museali
Gli abiti della Fondazione Santomasi in mostra a Bari Gli abiti della Fondazione Santomasi in mostra a Bari Antichi vestiti e accessori dell’ente morale gravinese presenti nell’esposizione “Moda al Castello”
Corso di formazione in turismo esperienziale Corso di formazione in turismo esperienziale Nuova proposta della fondazione Santomasi
1 Fiera San Giorgio, Fiere Lucane replica a Valente su ultime edizioni Fiera San Giorgio, Fiere Lucane replica a Valente su ultime edizioni Gli organizzatori: "Consegne in ritardo, abbiamo lavorato in emergenza e tempi record”
5 Fiera di San Giorgio, quest'anno non si farà Fiera di San Giorgio, quest'anno non si farà Valente ammette: "Ultime due edizioni non all'altezza"
Fondazione ed ex Monastero Santa Sofia sospendono attività Fondazione ed ex Monastero Santa Sofia sospendono attività Per l'emergenza sanitaria nazionale
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.