Palazzo di Città
Palazzo di Città
La città

Il Comune aderisce al progetto “la Casa del cittadino”

L’iniziativa della città metropolitana per sviluppo strategico del territorio

Il commissario prefettizio Rossana Riflesso, con i poteri della giunta comunale, ha deciso di aderire al progetto "Casa del Cittadino". Una iniziativa che rientra nel patto tra la Città Metropolitana di Bari e i Comuni dell'Area metropolitana, finalizzato alla definizione delle modalità attuative di gestione condivisa degli interventi volti allo sviluppo strategico del territorio metropolitano.

Si tratta – spiegano da Palazzo di Città- "di un accordo di collaborazione attinenti lo sviluppo di soluzioni informatiche sovracomunali, sia con sviluppi ex-novo, che come ampliamento, in termini funzionali e di Comuni beneficiari, delle soluzioni applicative già adottate in ambito Area Vasta Metropoli Terra di Bari, al fine di poter fornire a tutti i Comuni della Città Metropolitana soluzioni coordinate e omogenee sul territorio metropolitano, capaci di ottimizzare le prestazioni offerte dalle pubbliche amministrazioni alla cittadinanza, offrendo – tra gli altri- servizi di e-government e di e-democracy nelle loro versioni più evolute e aggiornate".

Il tutto utilizzando un processo di digitalizzazione dei servizi sempre più performante ed allo stesso tempo sempre più semplificato. Tra le soluzioni prospettate dalla città metropolitana c'è anche il progetto della "Casa del Cittadino", di cui il comune di Bari è soggetto attuatore, che – si dice nella delibera comunale- "suscita l'interesse di questa Amministrazione anche in considerazione dell'attuale crescente bisogno di soluzioni digitali che facilitino il rapporto fra pubbliche amministrazioni e cittadini, limitandone il più possibile le interrelazioni fisiche".

Ragioni per cui si è deciso di aderire al Progetto "Casa del Cittadino", demandando al Commissario Straordinario Rossana Riflesso la sottoscrizione della lettera di adesione.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Città metropolitana
  • Area metropolitana di Bari
Altri contenuti a tema
Aggiornamento software, chiuso Ufficio cambi residenza Aggiornamento software, chiuso Ufficio cambi residenza Riapertura venerdì 1 luglio
Gravina aderisce alle olimpiadi metropolitane Gravina aderisce alle olimpiadi metropolitane Invito del Comune alle società sportive a partecipare all’avviso pubblico
Nuovi concorsi alla Città Metropolitana di Bari Nuovi concorsi alla Città Metropolitana di Bari Pubblicati i bandi per 14 nuove assunzioni a tempo indeterminato
Punto sport via Pozzo Pateo, disco verde al progetto esecutivo Punto sport via Pozzo Pateo, disco verde al progetto esecutivo Il comune dà il via libera alla progettazione. A breve la gara per appaltare i lavori
Via libera al documento unico di programmazione Via libera al documento unico di programmazione Il Dup varato dal commissario
PNRR, ammessi a finanziamento i 48 progetti della Città Metropolitana PNRR, ammessi a finanziamento i 48 progetti della Città Metropolitana Gravina presente nella proposta del verde metropolitano
Elezioni comunali, i dati sul corpo elettorale Elezioni comunali, i dati sul corpo elettorale Quanti sono i gravinesi chiamati al voto. E quali i precedenti su affluenza
Coalizione Rinascita, 14 movimenti sostengono Fedele Lagreca Coalizione Rinascita, 14 movimenti sostengono Fedele Lagreca Il documento con i sottoscrittori
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.