Consorzio Gravina in Murgia
Consorzio Gravina in Murgia
Turismo

"Gravina in Murgia" incontra ristoratori e strutture ricettive

Dopo associazioni e guide turistiche continua il dialogo con le parti che si occupano di turismo

Il Consorzio turistico Gravina in Murgia incontra i ristoratori e gli addetti alle strutture ricettive. Un certosino lavoro di raccordo con tutti i soggetti impegnati, a vario titolo, nell'offerta turistica locale, affinché si riesca a mettere a punto un coordinamento tra le varie associazioni ed operatori turistici, per riuscire a promuovere meglio il territorio e il brand della città di Gravina.

Dopo l'incontro con le associazioni e le guide turistiche è stata la volta della riunione con gli addetti del settore della ristorazione e dell'ospitalità. Convocati, infatti, i gestori delle strutture ricettive, gli operatori enogastronomici, i gestori di bar e pub e finanche gli artigiani dei prodotti tipici. Operatori che per la verità hanno risposto in pochi alla chiamata del consorzio.

I presenti, comunque, si sono detti favorevoli alla creazione di una rete che coordini le varie realtà presenti sul territorio. In molti, infatti, si sono detti disponibili alla creazione di un network tra tutti gli operatori, che garantisca efficienza, armonia, qualità d'immagine, efficacia comunicativa, in maniera da consentire a tutte le strutture di poter rappresentare una sorta di presidio di informazioni turistiche della città.

Sul tavolo della discussione anche le principali problematiche che interessano il settore, con richieste che riguardano il potenziamento logistico (pulizia, custodia e preservazione dei siti); una migliore organizzazione dell'offerta turistica; l'individuazione di aree parcheggio riservate ai mezzi pubblici e privati, attigue al centro storico: tema sul quale si è chiesto un incontro con la pubblica amministrazione.

Anche su carta di qualità e guest-card gli operatori del settore si sono espressi in maniera favorevole, sia pur con qualche riserva.

Insomma, un incontro- secondo il presidente del consorzio Michele Laddaga- tutto sommato proficuo, che ha piantato quel seme necessario alla unione delle forze per il raggiungimento dell'intento comune, ovvero far rientrare la città di Gravina nelle mete del turismo che conta, garantendo ai visitatori un'offerta turistica di qualità, evitando scatti in avanti e stonature dettate dal puro individualismo da parte di nessuno e quindi nel solco della assoluta collaborazione tra gli addetti al settore.
  • Consorzio Gravina in Murgia
Altri contenuti a tema
Pasqua e Fiera, il bilancio dei "pacchetti turistici" Pasqua e Fiera, il bilancio dei "pacchetti turistici" Il primo esperimento del consorzio "Gravina in Murgia"
Gravina in Murgia, incontro con operatori turistico-culturali Gravina in Murgia, incontro con operatori turistico-culturali Il consorzio convoca le associazioni per creare una rete dell’offerta culturale
4 Monumenti che coprono altri monumenti ed è subito polemica Monumenti che coprono altri monumenti ed è subito polemica Il Consorzio del turismo spiega motivazioni ed obiettivi
Pollici in su per l'Estate gravinese Pollici in su per l'Estate gravinese Il commento della presidente del Consorzio "Gravina in Murgia" Mariarita Costanza
Il biglietto unico è realtà Il biglietto unico è realtà Quattro colori per quattro percorsi tutti da scoprire. Il direttore dello Iat spiega come
Natale, costi raddoppiati per il Municipio Natale, costi raddoppiati per il Municipio Confermato il Consorzio del turismo all'organizzazione
Turismo, soddisfazione per i numeri estivi Turismo, soddisfazione per i numeri estivi Una media di quasi 150 visitatori al giorno per luglio ed agosto. Picchi a Ferragosto.
Consorzio, Valente interviene sulla nomina di Vitucci Consorzio, Valente interviene sulla nomina di Vitucci "Da sempre impegnato nell'ambito della promozione turistica".
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.