distribuzione sacchetti
distribuzione sacchetti
La città

Sacchetti per i rifiuti, distribuzione non è ancora partita

L’annuncio dei Cinque Stelle smentito dal Comune e dalla ditta

E' giallo sulla distribuzione dei sacchetti dei rifiuti. I Cinque Stelle hanno annunciato l'inizio della distribuzione da ieri. Dal Comune e dalla ditta la notizia viene smentita. E allora, chi ha ragione?

E' partita la nuova fornitura dei sacchetti per i rifiuti. anzi no. Informazioni contrastanti tra loro hanno creato confusione nella cittadinanza.

I 5 Stelle hanno preso un abbaglio? La domanda è lecita dopo che gli stessi hanno diffuso la notizia che da ieri mattina sarebbe stato possibile ritirare i sacchetti dei rifiuti presso il centro di distribuzione in area fiera.

C'erano le indicazioni degli orari e dei giorni. C'era anche scritto che l'azienda preposta avrebbe attivato il cronoprogramma per la ridistribuzione dei sacchetti dei rifiuti, solo dopo la segnalazione del Movimento.

I Cinque Stelle, infatti, sulla loro pagina facebook hanno affermato che il cronoprogramma è stato pubblicato solo dopo la loro segnalazione. "Il cronoprogramma è stato redatto solo dopo il nostro sollecito. La nota, come si legge dal documento inviatoci, è datata 03/12/2018 e protocollata il 04/12/2018"- scrivono, corredando la notizia con una missiva dell'azienda che si occupa del servizio.

Quindi adesso- a detta degli esponenti pentastellati- c'è il cronoprogramma e c'è anche l'annuncio di una distribuzione che però ieri non è partita.

"Le affermazioni dei Cinque Stelle a noi non risultano- dicono dalla Casa Comunale- quando avremo comunicazioni ufficiali sull'avvio del servizio di distribuzione delle buste, le renderemo note".

La stessa azienda preposta al servizio, contattata telefonicamente, ha negato di aver attivato la ridistribuzione e ha confermato che nei prossimi giorni verranno comunicate le date di inizio del servizio.

Sempre sull'appalto rifiuti, i 5 Stelle hanno denunciato disservizi da parte dell'azienda che si occupa della raccolta, segnalati all'autorità competente. La missiva inviata al DEC (direttore dell'Esecuzione del Contratto ) che chiedeva una verifica della gestione della raccolta porta a porta ha avuto risposta in data 4 dicembre.

L'ing. Salvatore Genova, responsabile del procedimento, "ha riscontrato la nostra nota di denuncia, chiarendo di aver svolto controlli specifici anche in relazione alle criticità segnalate dal Movimento 5 Stelle, provvedendo all'applicazione delle dovute decurtazioni in conformità a quanto previsto dal Capitolato"- dicono le consigliere comunali Colavito, Cataldi, Lorusso, autrici della segnalazione che garantiscono il loro impegno a verificare l'entità delle decurtazioni applicate, e a rimanere vigili sulla corretta esecuzione del contratto.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
1 Centri fissi di raccolta, Calculli: “Ancora un po’ di pazienza” Centri fissi di raccolta, Calculli: “Ancora un po’ di pazienza” Intanto si intensificano i controlli e arrivano le multe. Rischio aumento costi per impurità organico
Problemi per lo smaltimento dei rifiuti ingombranti Problemi per lo smaltimento dei rifiuti ingombranti Invece riparte la distribuzione delle buste
1 Rifiuti ingombranti, il Comune potenzia il servizio Rifiuti ingombranti, il Comune potenzia il servizio A breve l’attivazione di un centro di raccolta temporaneo
Ripulita la discarica a cielo aperto nei pressi del canile Ripulita la discarica a cielo aperto nei pressi del canile Numerosi gli interventi anche in altre zone dopo la Pasquetta
7 Una discarica a cielo aperto alla periferia Una discarica a cielo aperto alla periferia Uno spettacolo indecoroso che merita una riflessione
2 Gite fuori porta “Pulite” a Pasquetta Gite fuori porta “Pulite” a Pasquetta Il Comune mette a disposizione due punti di raccolta per evitare l’abbandono dei rifiuti
3 Gravina e la raccolta differenziata: risultati e nuovi progetti Gravina e la raccolta differenziata: risultati e nuovi progetti Confronto politico tra l'assessore Calculli e la consigliera Colavito
1 Pronti 300 nuovi cestini portarifiuti Pronti 300 nuovi cestini portarifiuti Saranno installati anche 20 raccoglitori di deiezione canine
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.