Endometriosi - APE
Endometriosi - APE
Eventi e cultura

Endometriosi: il potere dell’informazione per una diagnosi precoce

L'APE organizza un convegno alle Officine Culturali

Nell'ambito della sua attività d'informazione, sensibilizzazione e sostegno alle donne affette da endometriosi, A.P.E. Onlus, (Associazione Progetto Endometriosi), organizza per venerdì 7 ottobre alle ore 17.00, presso le Officine Culturali di Via San Vito Vecchio 8 a Gravina in Puglia, una conferenza pubblica dal titolo "Endometriosi: il potere dell'informazione per una diagnosi precoce".

L'evento, organizzato con il Patrocinio del Comune di Gravina, sarà un momento di confronto e dibattito sull'endometriosi, malattia cronica e dolorosa che affligge in Italia oltre 3 milioni di donne in età fertile e nel mondo circa 150 milioni e su quanto sia importante l'informazione per ridurre i tempi di diagnosi e permettere quindi una migliore qualità della vita alle donne che ne sono affette.

A introdurre la conferenza sarà Rosa Raspatella, referente di A.P.E. Onlus, che spiegherà l' importanza delle associazioni di pazienti e ne illustrerà le attività.
Relatori dell'incontro, moderato da Mariella Piscopo, giornalista e Ufficio Stampa di A.P.E. Onlus, saranno: il Dott. Marco Scioscia, Unità operativa di Ginecologia e Ostetricia dell' Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar (Vr), che approfondirà il tema dell'endometriosi; il Dott. Riccardo Scardapane, Professore Associato di Diagnostica per Immagini presso l'Azienda Ospedaliero Universitaria " Policlinico" di Bari, che parlerà degli esami di indagine strumentale necessari alla prevenzione; la Dr.ssa Anjelica Montinari, Ostetrica, che affronterà l'argomento della prevenzione attraverso l'informazione e spiegherà l'importanza dei progetti di informazione nelle scuole sostenuti da A.P.E.; la Dr.ssa Maria Foggetta, Psicologa.

Da anni l' A.P.E. Onlus, un gruppo di donne affette da endometriosi che si basa sul reciproco sostegno, conforto e aiuto è impegnata in un'importante campagna di sensibilizzazione sull'endometriosi, anche nelle scuole superiori grazie al progetto Comprend-Endo, iniziativa rivolta alle giovani studentesse con l'obiettivo di fornire loro informazioni sull'endometriosi e i suoi sintomi. In occasione della conferenza verranno presentati i risultati dei questionari proposti alle ragazze delle scuole superiori di Gravina in Puglia, proprio nell'ambito di questo progetto.

La conferenza è gratuita e aperta a tutta la cittadinanza.
  • Officine Culturali Peppino Impastato
  • Convegno
Altri contenuti a tema
Osteopatia Pediatrica, Ne parla Elio Maria Leone Osteopatia Pediatrica, Ne parla Elio Maria Leone Un convegno organizzato dall’Upendi
Edilizia e finanza per pianificare progetti sostenibili Edilizia e finanza per pianificare progetti sostenibili Importante incontro ad Altamura. Interverrà il Ministro Salvini
Pianificazione patrimoniale per le imprese Pianificazione patrimoniale per le imprese Un convegno di Cim e Ami presso il vivaio Digitale
L’antifascismo, i partigiani gravinesi e il senso di umanità e libertà L’antifascismo, i partigiani gravinesi e il senso di umanità e libertà Un incontro presso la sala convegni della Fondazione E. P. Santomasi dedicato all’antifascismo e al suo significato
San Michele Arcangelo: il legame con Gravina, una storia tra fede e tradizione San Michele Arcangelo: il legame con Gravina, una storia tra fede e tradizione Un incontro dedicato al Santo patrono della città.
“A casa loro”, l’immigrazione vista da più prospettive “A casa loro”, l’immigrazione vista da più prospettive Nel corso dell’evento presente Nico Catalano, autore di un libro che parla di immigrazione. In evidenza le storie e le persone che raggiungono altre realtà per migliorare le loro condizioni di vita
Prevenzione Ictus, medici e specialisti a congresso sulle maggiori novità del settore Prevenzione Ictus, medici e specialisti a congresso sulle maggiori novità del settore Al “Perinei” la più bassa mortalità a 30 giorni da Ictus ischemico
“Educhi-Amati alla sessualità”, incontro al Bachelet “Educhi-Amati alla sessualità”, incontro al Bachelet Appuntamento organizzato dall’ass. “una stanza per un sorriso” per parlare di educazione alla sessualità
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.