Logo M.i.cro Italia
Logo M.i.cro Italia
Ospedale e Sanità

Emergenza sanitaria: M.I.Cro Italia Odv dona 40mila euro

Termo scanner e mascherine per gli ospedali

La grande solidarietà in questo periodo non è mai troppa. Ben vengano i gesti di altruismo e le donazioni di aziende locali che voglio far sentire la propria presenza e il proprio sostegno, in un momento delicato per il territorio e la comunità intera. Fratellanza, unione d'intenti, supporto sono i sentimenti che guidano gesti significati e ammirevoli anche di grandi e piccole associazioni del territorio tra cui M.I.Cro Italia Odv.

Nata nel 2013 per offrire aiuto a chi è affetto da Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali, come la malattia di Crohn e la Colite Ulcerosa, malattie silenti e spesso invalidanti.

"Abbiamo deciso di destinare le nostre risorse derivanti dal 5 x 1000 e da una raccolta fondi da noi attivata una decina di giorni fa, una cifra pari a 40 mila euro, per l'acquisto di termo scanner da donare agli Ospedali Perinei di Altamura; Di Venere e San Paolo di Bari; e IRCSS di Castellana Grotte. Acquisto già effettuato e che nei prossimi giorni provvederemo a consegnare", le parole orgogliose del presidente Vincenzo Florio che ha risposto presente alla chiamata dell'altruismo e della partecipazione.

"Avevamo sin da subito compreso la necessità di investire risorse negli Ospedali soprattutto in attrezzature mediche vitali e necessarie per contrastare il Covid-19", prosegue il presidente, "anche se non riguardano strettamente problematiche legate al mondo delle MICI – Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali – di cui M.I.Cro. Italia si occupa, ma oggi viene chiesto a tutti di fare uno sforzo e di donare quanto possibile".

Inoltre, precisano dall'associazione, a questi ospedali saranno poi donate mascherine FFP3 e FFP2, indicate per chi è in prima linea nella lotta al contrasto del Coronavirus; gli eroi che in corsia ogni giorno e tra mille difficoltà combattono un male invisibile. "Siamo la tua mano tesa" è lo slogan dell'associazione, che anche in questa occasione ha sentito forte la motivazione dando sostegno alla comunità con un gesto concreto e lodevole.
  • Sanità
  • Vincenzo Florio
Altri contenuti a tema
Emiliano promulga leggi regionali in materia di Sanità Emiliano promulga leggi regionali in materia di Sanità I testi delle leggi sono stati inviati al Bollettino Regionale per la pubblicazione.
13 Donati gli organi di Filippo Giorgio Donati gli organi di Filippo Giorgio Gesto di generosità dei familiari del giovane 29enne morto dopo l’incidente sulla sp 238 in territorio di Gravina
I laboratori di analisi in ginocchio. I laboratori di analisi in ginocchio. Le nuove tariffe di rimborso improponibili, a rischio i posti di lavoro di migliaia di biologi e la salute dei cittadini
Rinnovata convenzione tra Regione Puglia e Fiamme Gialle Rinnovata convenzione tra Regione Puglia e Fiamme Gialle Per controlli sulla spesa sanitaria pubblica
Consiglieri comunali espulsi, Futurà si rivolge al Prefetto Consiglieri comunali espulsi, Futurà si rivolge al Prefetto Il presidente dell’ass. politico-culturale Digiesi chiede che si metta fine a questa anomalia
Diritto alla salute pubblica, i Medici della Puglia scendono in Piazza Diritto alla salute pubblica, i Medici della Puglia scendono in Piazza Arrivati da tutta la regione, presenti anche molti Medici di Gravina
Futurà: Schinco, Florio e Santomasi replicano a Digiesi Futurà: Schinco, Florio e Santomasi replicano a Digiesi Per l’assessore e i due consiglieri: “l’Associazione e la Lista sono due entità distinte”
Cardiochirurgia: nuova tecnica eseguita al "Miulli" Cardiochirurgia: nuova tecnica eseguita al "Miulli" La "correzione di insufficienza tricuspidalica con tecnica percutanea"
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.