foto ambiente 258
foto ambiente 258
La città

Consulta Ambiente, aperti i termini per presentare candidature

Varrese: “Obiettivo fornire pareri, proposte e sostegno alla realizzazione di interventi in merito a tutti i settori di competenza ambientale”

Dopo il primo incontro interlocutorio svoltosi venerdì 28 ottobre presso la Casa Comunale con tutte le Associazioni ambientali censite all'interno dell'Albo Comunale delle Associazioni e non, l'Assessore all'Ambiente Vincenzo Varrese ha inteso passare alla seconda fase, promuovendo la presentazione delle candidature alla Consulta Comunale per l'Ambiente.

Sono aperti i termini per presentare la propria candidatura alla Consulta Comunale per l'Ambiente, rivolta alle istituzioni ambientali e degli enti e/o delle associazioni ecologiste, ambientaliste non lucrative di utilità sociale costituite con atto notarile o con scrittura privata registrata presso l'Agenzia delle Entrate contenente atto costitutivo e statuto che si richiamino a principi ecologisti, ambientalisti ed animalisti, operanti nel territorio comunale di Gravina in Puglia.

La Consulta è stata istituita con deliberazione del Consiglio Comunale n. 46 del 16 dicembre 2020, al fine di instaurare un rapporto collaborativo tra Amministrazione Comunale ed il mondo dell'associazionismo.

In particolare dovrà favorire il confronto e la collaborazione tra associazioni, enti, gruppi e cittadini per sviluppare la comprensione dei valori e dell'ambiente, della salvaguardia del territorio come beni comuni; promuovere e formulare iniziative, proposte operative, capaci di diffondere la cultura della difesa del territorio, della valorizzazione del patrimonio ambientale e naturale della città; collaborare con l'assessorato all'ambiente, anche nel sostenere il dialogo e il confronto fra i cittadini, l'Amministrazione Comunale e le istituzioni in genere; assicurare al suo interno la reale partecipazione dei cittadini, garantendo anzitutto l'equità e la trasparenza nelle proprie attività; incoraggiare l'adozione della sostenibilità ambientale come principio guida delle attività produttive nel territorio comunale punto e; segnalare problematiche ed emergenze ambientali.

Gli interessati, possono presentare la propria candidatura utilizzando la domanda scaricabile dal sito internet del Comune di Gravina in Puglia.

Dichiarazione dell'Assessore all'Ambiente Vincenzo Varrese
Obiettivo della Consulta sarà fornire all'Amministrazione Comunale pareri, proposte e indicazioni e sostegno alla realizzazione di indirizzi e interventi in merito a tutti i settori di competenza ambientale. In particolare la Consulta deve costituire un punto di riferimento nella partecipazione cittadina e nella pianificazione di progetti e iniziative e supportare l'Amministrazione nella promozione delle proprie iniziative per la sostenibilità e l'economia circolare. Proseguiamo nell'impegno a tutela dell'ambiente, a cui abbiamo dato avvio con il nostro insediamento.
  • Ambiente
  • Consulta
Altri contenuti a tema
Consulta pari opportunità, sindacati chiedono incontro Consulta pari opportunità, sindacati chiedono incontro Cgil, Cisl e Uil scrivono alla presidente Testini
AIGAE: il gravinese Ezio Spano nominato coordinatore in Puglia AIGAE: il gravinese Ezio Spano nominato coordinatore in Puglia Rinnovo generazionale e di genere tra le cariche direttive
Al via i lavori della consulta per le pari opportunità Al via i lavori della consulta per le pari opportunità Il 26 settembre a Palazzo di Città un incontro
A Gravina si presenta il primo corso AIGAE A Gravina si presenta il primo corso AIGAE Un percorso per diventare guide ambientali escursionistiche
Primo incontro della consulta delle pari opportunità Primo incontro della consulta delle pari opportunità Antonella Testini nominata presidente dell’organo consultivo
Come diventare guide ambientali escursionistiche Come diventare guide ambientali escursionistiche A Gravina in Puglia il primo corso AIGAE
Cavalletta Rosa, una rarità in zona Padre Eterno Cavalletta Rosa, una rarità in zona Padre Eterno Lo scatto è di Lorenzo Ciaccia
Partiti i lavori della consulta dell’ambiente Partiti i lavori della consulta dell’ambiente Sede presso i locali dell’ex Mattatoio Comunale
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.