concorso oss
concorso oss
Ospedale e Sanità

Concorso OSS, istruzioni per la prova orale

In corso la verifica dei titoli dichiarati dai partecipanti

Cresce l'attesa per il prossimo 9 settembre giorno in cui la commissione di gara renderà noti il luogo, il diario d'esame e le modalità di svolgimento delle prove orali per l'assunzione di oltre 2000 OSS (operatore socio-sanitario) che hanno già superato le prove preselettive.

Intanto dagli ospedali Riuniti di Foggia, la cui azienda ospedaliera è titolare del bando, fanno sapere che "il giorno di convocazione alla prova orale ciascun candidato dovrà presentare e consegnare presso la sede d'esame la documentazione comprovante quanto dichiarato ed autocertificato in piattaforma al fine di permettere alla commissione esaminatrice di effettuare la seconda ed ultima verifica dei titoli dichiarati (confrontando la documentazione con quanto dichiarato e validato con la prima verifica)".

Un controllo che le venti sotto commissioni nominate il mese scorso hanno già iniziato "procedendo alla validazione dei titoli di punteggio dichiarati dai candidati in piattaforma al fine di effettuare una prima verifica di quanto dagli stessi autocertificato ed eventualmente annullare quanto dichiarato e non previsto dal bando di concorso e, nel caso, procedere a ricalcolare il punteggio assegnato".

All'inizio del mese la commissione centrale ha provveduto al sorteggio della lettera Z con cui si inizieranno le prove orali. Eventuali altri dettagli saranno resi noti nei prossimi giorni.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.