Regolamento dehors: iniziativa della Sesta Commissione
Regolamento dehors: iniziativa della Sesta Commissione
La città

Commercio, si studia il regolamento su tavolini e "dehors"

La 6^ commissione del consiglio comunale prevede incontri con gli operatori

Un approfondimento sul regolamento comunale che disciplina i dehors, per garantire il rispetto della legalità e, al tempo stesso, verificare la fattibilità di possibili modifiche utili a migliorarne l'efficacia.

La Sesta Commissione consiliare "Politiche per lo sviluppo", presieduta da Vincenzo Di Meo (componenti: Maria Ariani, Domenico Calderoni, Michele Lorusso, Ezio Simone), ha avviato una fase di studio e confronto sulle norme che regolano la fruizione e l'utilizzo degli spazi esterni di bar, ristoranti e pizzerie.

In base all'attuale normativa comunale, i dehors - previa autorizzazione da parte degli uffici competenti - possono rimanere su suolo pubblico fino al 31 Dicembre, per essere rimossi nella parentesi più fredda dell'anno ed essere infine risistemati entro il 15 Marzo successivo.

Una previsione sul cui rispetto la Sesta Commissione, accogliendo le differenti richieste giunte proprio dal mondo del commercio, ha richiesto nelle settimane passate un monitoraggio da parte del Comando di Polizia Locale e sulla quale, adesso, intende proseguire l'esame già iniziato, passando al confronto diretto con i commercianti e le loro associazioni di categoria.

A tal fine, puntualizza l'Ufficio di Presidenza della Sesta Commissione, nei prossimi giorni avranno luogo una serie di incontri ed audizioni con gli interessati, al fine di recepire opinioni e contributi in ordine all'adeguatezza del Regolamento in vigore e su eventuali integrazioni allo stesso, in grado di garantirne una ancor maggior aderenza alle aspettative dei commercianti ed alle prospettive di crescita del comparto, comunque nel rispetto del prioritario interesse collettivo e della legislazione di settore.
  • Occupazione suolo pubblico
Altri contenuti a tema
Suolo pubblico: è caccia agli abusivi Suolo pubblico: è caccia agli abusivi Il Comune ha avviato il monitoraggio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.