Nunzio Ingannamorte
Nunzio Ingannamorte
Scuola e Lavoro

Centro di istruzione per adulti (Cpia), iscrizioni aperte ai corsi statali

Si possono conseguire licenza media o primo biennio superiore. Per gli stranieri i corsi di italiano

C'è sempre tempo per non restare indietro nella formazione, soprattutto quando si possono ottenere titoli di studio spendibili per trovare lavoro. Sono ancora aperte le iscrizioni per i corsi statali e gratuiti di istruzione per giovani (a partire da 16 anni) e per adulti di ogni età presso il Cpia 2 Ba - Centro provinciale istruzione adulti con sede amministrativa ad Altamura e sedi associate a Gravina ed in altri cinque Comuni della provincia.

Con la frequenza è possibile conseguire la licenza media e conseguire il primo biennio di scuola superiore (valido per l'assolvimento dell'obbligo di istruzione capitalizzabile). Inoltre per gli stranieri è possibile frequentare corsi di italiano con il rilascio di certificazioni utili per il permesso di soggiorno. Titoli conseguibiili in un solo anno scolastico, o in meno tempo, con percorsi personalizzati.

La sede amministrativa è in via Ofanto 21 (tel. 080.3114234) ad Altamura, presso la direzione didattica del 2° circolo "Garibaldi". Il Cpia 2, infatti, è guidato dal dirigente scolastico reggente Maria Bruna Di Gesù.

Il Centro ha competenza su sette Comuni della provincia (Alberobello, Altamura, Gravina, Modugno, Monopoli, Santeramo, Triggiano). A Gravina le lezioni si tengono presso la sede associata dell'istituto comprensivo "Ingannamorte" in via Baracca 62 (tel. 080.3264277).

Dunque, opportunità da saper cogliere.
  • Istruzione
  • Corsi gratuiti
  • Scuola Ingannamorte
Altri contenuti a tema
#IoLeggoPerché: l'IC "Nunzio Ingannamorte" dedica una settimana ai libri #IoLeggoPerché: l'IC "Nunzio Ingannamorte" dedica una settimana ai libri Dal 23 al 29 ottobre, otto appuntamenti tra reading, incontri con autori e flashmob
4 Docenti pugliesi: il MIUR riconosce il punteggio per il servizio prestato nell'ambito di "Diritti a Scuola" Docenti pugliesi: il MIUR riconosce il punteggio per il servizio prestato nell'ambito di "Diritti a Scuola" L'assessore all'istruzione della Regione Puglia, Sebastiano Leo: “è una grande soddisfazione”
2 L'Istituto "Ingannamorte" sogna un mondo senza bullismo L'Istituto "Ingannamorte" sogna un mondo senza bullismo 1 su 10 è vittima di bullismo. Occorre denunciare tali episodi prima che sia troppo tardi
Progetto Lettura, l'IC "Ingannamorte" ospita l'autore Alì Ehsani Progetto Lettura, l'IC "Ingannamorte" ospita l'autore Alì Ehsani "E' stata una vera e propria iniezione di fiducia e di coraggio, un inno alla cultura e ai più autentici valori civici"
Progetto “Diritti a Scuola” presso l'Istituto Ingannamorte Progetto “Diritti a Scuola” presso l'Istituto Ingannamorte Formazione, inclusione e competenza i tre pilastri del progetto
“Aula Natura: uguali nella bio-diversità“ “Aula Natura: uguali nella bio-diversità“ Un progetto sperimentale che ha coinvolto l’Istituto Comprensivo “Ingannamorte
Gli alunni della "Nunzio Ingannamorte" contro il bullismo Gli alunni della "Nunzio Ingannamorte" contro il bullismo Premiati nel bando ‪#‎ScelgoIo, con un tutorial digitale che delinea il "Cyberbullo"
Iniziative culturali targate "N. Ingannamorte" Iniziative culturali targate "N. Ingannamorte" Anche l'Istituto "Ingannamorte" partecipe degli eventi natalizi di Gravina
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.