Cassonetto dei rifiuti pericoloso
Cassonetto dei rifiuti pericoloso
La città

Cassonetto dei rifiuti pericoloso in via IV Novembre

Un cittadino ne chiede la sostituzione

E' posizionato in via IV Novembre, all'altezza di via Orti, il cassonetto dei rifiuti riportato in foto, palesemente danneggiato e ritenuto pericoloso per l'incolumità pubblica per via di un pezzo metallico sporgente ed appuntito. A segnalare la pericolosità del bidone è un residente della zona, Saverio.

Il timore del cittadino è che, urtandovi contro inavvertitamente, qualcuno possa farsi davvero male; inoltre, essendo una strada senza uscita, l'ultimo tratto di via IV Novembre è da sempre frequentato dai ragazzini del quartiere, che trascorrono lì ore ed ore a giocare e divertirsi. Pur consapevoli del fatto che il cassonetto sia in queste condizioni da tempo, il rischio che, rincorrendosi, possano farsi male, c'è.

Al fine di tutelare la sicurezza pubblica, prima che si verifichino spiacevoli situazioni, Saverio chiede la sostituzione del cassonetto, per il bene di tutti.
  • Rifiuti
  • Sicurezza
Altri contenuti a tema
Centro comunale di raccolta, disco verde della giunta al progetto Centro comunale di raccolta, disco verde della giunta al progetto Approvato il progetto esecutivo dell'impianto in contrada Cozzarolo
Ritiro delle buste: cambia il punto di distribuzione Ritiro delle buste: cambia il punto di distribuzione Bisogna recarsi al centro comunale di raccolta
"Rifiuti: ora abbattere i costi e combattere gli abbandoni" "Rifiuti: ora abbattere i costi e combattere gli abbandoni" Dopo l'incremento della raccolta differenziata, questi i nuovi obiettivi
4 Rifiuti, cresce la raccolta differenziata nell’Aro Ba/4 Rifiuti, cresce la raccolta differenziata nell’Aro Ba/4 Nel 2019 la percentuale di raccolta è pari al 70,27%. Soddisfatto Valente
Raccolta differenziata, nel periodo delle feste modifiche al calendario di raccolta Raccolta differenziata, nel periodo delle feste modifiche al calendario di raccolta Fino al 6 gennaio, solo per le utenze domestiche
Rifiuti: nasce società impianti Puglia Rifiuti: nasce società impianti Puglia Regione prevede 7 nuove strutture compostaggio in piano settore
1 Ecopulizia, volontari al lavoro Ecopulizia, volontari al lavoro Raccolti rifiuti nelle periferie. Piantati alberi e seminati semi per una città più sostenibile
Rifiuti: un Ccr a Gravina, arriva la firma del contratto Rifiuti: un Ccr a Gravina, arriva la firma del contratto Sei mesi per la realizzazione del centro di raccolta comunale
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.