vescovo
vescovo
Cronaca

Caso Miulli: la solidarietà della Diocesi

Don Mimmo Laddaga minacciato di morte da un ex medico. Mons. Paciello: "Si faccia luce sui fatti"

E' giunta puntuale la ferma condanna da parte della Diocesi Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti in merito al folle progetto omicida architettato dal dermatologo 50enne Giannico ai danni del sacerdote gravinese don Mimmo Laddaga. Appresa, infatti, la notizia del comportamento persecutorio e del progetto di eliminazione da parte dell'ex dipendente dell'ospedale "Miulli" nei confronti del prete, nonché delle numerose calunnie perpetrate verso il sacerdote e l'intera amministrazione dell'ospedale, il Vescovo Mario Paciello, pastore della diocesi e Governatore dell'Ente Ecclesiastico dello stesso nosocomio, "conoscendo la dedizione, lo spirito di sacrificio, la rettitudine morale e la trasparenza gestionale del suo delegato, insieme a tutto il Presbiterio", ha espresso vivo rammarico per l'accaduto e fraterna vicinanza, indiscussa stima verso don Mimmo, auspicando che la magistratura faccia al più presto luce sui fatti.

"I Sacerdoti e il Capitolo Cattedrale - recita il comunicato diffuso dalla diocesi -, facendosi voce di tutta la Chiesa di Acquaviva delle Fonti, esprimono affetto e solidarietà al confratello don Mimmo Laddaga in seguito agli incresciosi avvenimenti resi noti dalla stampa e dai mezzi di comunicazione sociale. Manifestano altresì apprezzamento per il suo infaticabile ministero presso l'Ente Ecclesiastico Ospedale "F. Miulli" a beneficio di tutta la Città e delle nostre Comunità, certi che la testimonianza e il lavoro quotidiano, onesto e generoso, di quanti operano presso l'Ente Miulli sia la risposta migliore a coloro che in vario modo offuscano il bene dell'Ospedale e di conseguenza delle nostre famiglie e comunità".




  • Diocesi
Altri contenuti a tema
Pace, pace, pace. La marcia dei ragazzi e dei bambini è una festa Pace, pace, pace. La marcia dei ragazzi e dei bambini è una festa Il racconto in immagini della gioiosa passeggiata
A Gravina la carovana di pace dei ragazzi A Gravina la carovana di pace dei ragazzi Iniziativa curata dall'Azione cattolica diocesana. Partecipanti da sei Comuni
Diocesi: i trasferimenti e le nomine di Ricchiuti Diocesi: i trasferimenti e le nomine di Ricchiuti Tutte le novità per l'anno pastorale che inizierà a settembre
Caritas: aperto sportello di ascolto per aiutare i profughi Caritas: aperto sportello di ascolto per aiutare i profughi Un giorno alla settimana per raccogliere aiuti o dare assistenza
1 Ad aprile possono riprendere feste religiose e processioni Ad aprile possono riprendere feste religiose e processioni Lo hanno deciso i vescovi della Puglia
Nelle parrocchie sospese le attività di catechismo Nelle parrocchie sospese le attività di catechismo Decisione del vescovo Ricchiuti per l'emergenza sanitaria
12 Festa patronale, San Michele in pellegrinaggio Festa patronale, San Michele in pellegrinaggio La statua del santo accolta dalle parrocchie della città
1 In cammino e …in dialogo In cammino e …in dialogo Messaggio per la Pasqua del vescovo Giovanni Ricchiuti
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.