Consorzi di Bonifica
Consorzi di Bonifica
La città

Cartelle del consorzio di bonifica, il Comune chiede incontro

La questione è stata discussa in consiglio comunale

La questione delle cartelle esattoriali del consorzio di bonifica Terre D'Apulia sbarca in consiglio comunale. Dopo le numerose lamentele dei cittadini di Gravina che si sono visti recapitare un nuovo balzello da parte del consorzio di bonifica, che ha deciso di comprendere nel piano di contribuzione dell'ente anche il centro abitato di Gravina, la questione è stata oggetto di numerosi interventi ed interrogazioni, anche nella seduta della massima assise cittadina.

"La tassa sui canaloni", come qualcuno l'ha ribattezzata, non è andata giù a molti cittadini che si sono rivolti agli amministratori locali affinché prendano a cuore la vicenda e intercedano presso le istituzioni preposte a risolvere la questione.

Si tratta per molti di tributi non dovuti, e comunque di cartelle esattoriali non giustificate. Una questione affrontata anche dalla III commissione consiliare che aveva addirittura chiesto al sindaco di istituire una class action per tutelare i cittadini di Gravina. In sostanza si chiede all'amministrazione di adottare una azione collettiva allo scopo di sospendere il tributo in attesa di verificarne la legittimità.

Lagnanze che non hanno lasciato indifferente l'amministrazione comunale che, per bocca del sindaco Fedele Lagreca ha comunicato, congiuntamente all'assessore Varrese, di aver già chiesto e ottenuto la disponibilità per un incontro con il commissario del consorzio di Bonifica Terre D'Apulia per discutere della vicenda.

"Abbiamo contattato il commissario Borzillo che ha dato la sua piena disponibilità per un incontro chiarificatore in merito alla questione" -ha detto Varrese, che non esclude di poter coinvolgere sulla vicenda, così come suggerito anche dall'ex sindaco Valente, anche la Regione. "E' nostra intenzione affrontare il problema per capire se c'è una strada percorribile per mettere fine a questa tassa iniqua" – ha concluso l'assessore.
  • Consorzio di Bonifica
Altri contenuti a tema
La tassa sui canaloni si deve pagare La tassa sui canaloni si deve pagare Fumata nera dall’incontro tra l’amministrazione e i vertici del consorzio di Bonifica
“Tassa sui Canaloni”, salta incontro tra Comune e Consorzio di Bonifica “Tassa sui Canaloni”, salta incontro tra Comune e Consorzio di Bonifica L’influenza blocca i delegati gravinesi
Tassa Consorzio Bonifica, fissata data incontro con il Comune Tassa Consorzio Bonifica, fissata data incontro con il Comune Una delegazione gravinese sarà ricevuta a Bari Mercoledì 11 gennaio
1 Cartelle consorzio bonifica “Terre D’Apulia” annullate Cartelle consorzio bonifica “Terre D’Apulia” annullate Esulta la Cia Levante: “Vinti i ricorsi”
Consorzi di bonifica, si passa alle vie legali Consorzi di bonifica, si passa alle vie legali Non basta la sospensione delle cartelle di pagamento
Consiglio comunale: la sesta commissione al fianco degli agricoltori Consiglio comunale: la sesta commissione al fianco degli agricoltori Pieno sostegno alla protesta del Movimento Riscatto. Domani marcia dei trattori
Consorzi di bonifica, i Comuni della Murgia sostengono gli agricoltori Consorzi di bonifica, i Comuni della Murgia sostengono gli agricoltori Ad Altamura grande mobilitazione giovedì 31 gennaio. Previsti 200 trattori
Consorzio di Bonifica, Coldiretti sul piede di guerra Consorzio di Bonifica, Coldiretti sul piede di guerra Protesta degli agricoltori contro i tributi. Questa sera assemblea a Gravina
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.