01carcasse cani randagi
01carcasse cani randagi
Cronaca

Carcasse di cani al Bosco comunale

Tante le ipotesi ma nessuna certezza. In attesa delle risposte dalla Asl

Sono davvero raccapriccianti le foto inoltrate alla nostra redazione dal Movimento civico gravinese.
Carcasse di cani, oramai ridotti in brandelli, sono stati rivenuti sul ciglio di una delle strade più visitate del Bosco comunale Difesa Grande dove tanti cittadini amano andare a correre durante le ore mattutine.
Ovviamente sulla vicenda sono state avanzate diverse ipotesi fra chi parla di cani aggrediti dai numerosi cinghiali che vivono nel Bosco e chi ipotizza che gli animali rinvenuti, siano state vittime di combattimenti clandestini tra cani di grossa taglia. Ovviamente tutte ipotesi che attendono di trovare in qualche modo conferma, ecco perché abbiamo decido di interpellare i tecnici del servizio veterinario di Gravina che in questi giorni probabilmente effettueranno delle verifiche sul luogo e saranno in grado di darci delle risposte.
Dopo l'ennesima segnalazione, sono tornate immancabili le polemiche sui ritardi per l'apertura del canile sanitario e da più parti si è sottolineata la necessità di aprire un canile comunale capace, quanto meno di arginare questo fenomeno che rischia di diventare un vera minaccia per la salute e l'incolumità sia degli animali che dei cittadini.
6 fotoCarcasse di cani al Bosco comunale
Carcasse di cani al Bosco comunaleCarcasse di cani al Bosco comunaleCarcasse di cani al Bosco comunaleCarcasse di cani al Bosco comunaleCarcasse di cani al Bosco comunaleCarcasse di cani al Bosco comunale
  • Movimento Civico Gravinese
  • Bosco Difesa Grande
  • Carcasse di cani
Altri contenuti a tema
Incendi boschivi: al Comune 100 mila euro Incendi boschivi: al Comune 100 mila euro Per progetti volti alla previsione, prevenzione e contrasto del rischio incendi boschivi e di interfaccia urbano rurale
Deposito nucleare: Gravina, Altamura e Matera ancora nella lista Deposito nucleare: Gravina, Altamura e Matera ancora nella lista Il Ministero dell'Ambiente ha pubblicato la carta delle aree idonee
Tartufo: nuova frontiera per l’economia locale? Tartufo: nuova frontiera per l’economia locale? Si intensifica la pratica della raccolta del prezioso tubero
To be ready: evento finale in Albania To be ready: evento finale in Albania Gravina tra gli interventi della protezione civile regionale
Al Bosco la gara di orienteering “Quo Vadis” Al Bosco la gara di orienteering “Quo Vadis” Prima edizione della iniziativa organizzata dal 7° Reggimento Bersaglieri
Lavori Fontana di Ticchio, Verna interpella il Comune Lavori Fontana di Ticchio, Verna interpella il Comune Verna: “consentiti lavori, per i quali non vi è stato alcun rispetto della vigente normativa in materia ambientale”
A Gravina “Nel bosco per Bosso” A Gravina “Nel bosco per Bosso” Intitolazione dell’albero monumentale al noto direttore d’orchestra
9^ Mediofondo Bosco Difesa Grande, una festa…Pugliese! 9^ Mediofondo Bosco Difesa Grande, una festa…Pugliese! Exploit oltre ogni previsione per la nona edizione firmata ASD Amicinbici Losacco Bike
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.