01carcasse cani randagi
01carcasse cani randagi
Cronaca

Carcasse di cani al Bosco comunale

Tante le ipotesi ma nessuna certezza. In attesa delle risposte dalla Asl

Sono davvero raccapriccianti le foto inoltrate alla nostra redazione dal Movimento civico gravinese.
Carcasse di cani, oramai ridotti in brandelli, sono stati rivenuti sul ciglio di una delle strade più visitate del Bosco comunale Difesa Grande dove tanti cittadini amano andare a correre durante le ore mattutine.
Ovviamente sulla vicenda sono state avanzate diverse ipotesi fra chi parla di cani aggrediti dai numerosi cinghiali che vivono nel Bosco e chi ipotizza che gli animali rinvenuti, siano state vittime di combattimenti clandestini tra cani di grossa taglia. Ovviamente tutte ipotesi che attendono di trovare in qualche modo conferma, ecco perché abbiamo decido di interpellare i tecnici del servizio veterinario di Gravina che in questi giorni probabilmente effettueranno delle verifiche sul luogo e saranno in grado di darci delle risposte.
Dopo l'ennesima segnalazione, sono tornate immancabili le polemiche sui ritardi per l'apertura del canile sanitario e da più parti si è sottolineata la necessità di aprire un canile comunale capace, quanto meno di arginare questo fenomeno che rischia di diventare un vera minaccia per la salute e l'incolumità sia degli animali che dei cittadini.
6 fotoCarcasse di cani al Bosco comunale
Carcasse di cani al Bosco comunaleCarcasse di cani al Bosco comunaleCarcasse di cani al Bosco comunaleCarcasse di cani al Bosco comunaleCarcasse di cani al Bosco comunaleCarcasse di cani al Bosco comunale
  • Movimento Civico Gravinese
  • Bosco Difesa Grande
  • Carcasse di cani
Altri contenuti a tema
Si perdono nel bosco, rintracciate dopo cinque ore Si perdono nel bosco, rintracciate dopo cinque ore Carabinieri e Polizia Locale in soccorso di tre donne barlettane
Bosco, un Leccio tra gli alberi monumentali d’Italia Bosco, un Leccio tra gli alberi monumentali d’Italia Soddisfazione dell’associazione “Bosco Difesa Grande”
Parco dell’Alta Murgia: un punto idrico nel Bosco Difesa Grande Parco dell’Alta Murgia: un punto idrico nel Bosco Difesa Grande L’importante riserva boschiva rientra nelle aree contigue istituite dal Parco
Bosco: piano di prevenzione antincendio del Comune Bosco: piano di prevenzione antincendio del Comune L’amministrazione comunale programma un piano straordinario di prevenzione agli incendi boschivi
Vigilanza del bosco, i Cittadini Gravinesi chiedono controlli tutto l'anno Vigilanza del bosco, i Cittadini Gravinesi chiedono controlli tutto l'anno Il movimento politico sollecita progetti di vigilanza e di controllo anti-incendio
“Rifugio” (Marcuccio), pronti a partire “Rifugio” (Marcuccio), pronti a partire Aliano: “un servizio per la città”. Apertura a fine luglio
Bosco, assegnata videosorveglianza contro incendi Bosco, assegnata videosorveglianza contro incendi Il Comune si affida ad una società di vigilanza
1 Sorveglianza antincendio al bosco, a breve l'aggiudicazione Sorveglianza antincendio al bosco, a breve l'aggiudicazione Il servizio prevede piantonamento dinamico e videosorveglianza
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.