Alesio Valente2
Alesio Valente2
Palazzo di città

Bilancio 2014 all'esame dell'aula

Nuova prova per l'amministrazione Valente

Nuova chiamata del consiglio comunale. Dopo mesi di discussione e rimpasti più o meno veritieri, la giunta Valente torna all'esame dell'aula. L'ultima volta, lo scorso giugno, l'intero consiglio è stato chiamato in notturna ad approvare il rendiconto del gestione per l'esercizio 2013 durante una movimentata seduta.

Domani, martedì 29 luglio ore 17,30, i consiglieri dovranno approvare, praticamente allo scadere del termine fissato dal Ministero per il 30 luglio, il bilancio di previsione per l'esercizio 2014.
Anche per questa seduta, protagonista assoluto sarà l'assessore al bilancio Nicola Lagreca chiamato a relazionare sul bilancio di previsione 2014 a cui sono strettamente legati il piano delle alienazioni e quello delle opere pubbliche. E sarà ancora l'assessore al bilancio a spiegare il regolamento dell'imposta Iuc l'imposta unica comunale, con la conferma delle aliquote per Tasi e Tari.
Lo stesso Lagreca, inoltre, presenterà il regolamento per la gestione del patrimonio immobiliare del comune. Da ultimo via libera alle cessione in favore della Diocesi dell'area antistante l'ingresso principale della basilica Cattedrale dove sorgerà la tanto sospirata rampa per i disabili.
Mentre in queste ore si susseguono incontri e riunioni per delineare l'andamento del Consiglio comunale, a Valente non resta che sperare di lasciare fuori dall'aula il dibattito strettamente politico, sopratutto alla luce delle ultime dichiarazioni del Gruppo Misto secondo cui prima delle vacanze estive potrebbe arrivare una nuova rimodulazione della giunta comunale. Ipotesi che potrebbero innervosire gli altri esponenti della compagine politica e mettere a rischio l'approvazione del bilancio. Il primo cittadino ne è consapevole e non a casa riflettendo su un cielo nuvoloso annuncia "una settimana ricca di impegni, di responsabilità e di "cattivo sangue".

Intanto dallo stesso ministero in mattinata è arrivata una parziale buona notizia: prorogato al 30 settembre il termine ultimo per l'approvazione del Bilancio 2014.
Come dire: un raggio di sole in un cielo carico di pioggia
  • Consiglio Comunale
  • Bilancio di previsione
Altri contenuti a tema
Si riunisce di nuovo il consiglio comunale, voto per i revisori dei conti Si riunisce di nuovo il consiglio comunale, voto per i revisori dei conti Incarico scaduto. L’amministrazione intende evitare diffida Prefetto
Via libera del consiglio al bilancio di previsione Via libera del consiglio al bilancio di previsione Critica l’opposizione per il ritardo. Il voto in videoconferenza
Convocato il tanto atteso consiglio comunale Convocato il tanto atteso consiglio comunale Al centro del dibattito l’approvazione del bilancio di previsione
1 Consiglio comunale, Valente prova a ricucire lo strappo Consiglio comunale, Valente prova a ricucire lo strappo Le dichiarazioni del gruppo "Democratici sempre"
3 A Gravina il Comune è "libero dalla plastica" A Gravina il Comune è "libero dalla plastica" Approvata mozione del M5S per l’eliminazione nelle strutture comunali
3 Valente si salva ma la maggioranza traballa Valente si salva ma la maggioranza traballa Approvato il rendiconto di bilancio. Chiesto l’azzeramento della giunta
1 Consiglio comunale, si va in seconda convocazione Consiglio comunale, si va in seconda convocazione L’assemblea rinviata al 8 settembre
2 Convocato il consiglio comunale Convocato il consiglio comunale Numerosi i provvedimenti. Alcuni sono all'ordine del giorno da mesi
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.