Palazzo di Città
Palazzo di Città
La città

Beni confiscati alla criminalità acquisiti dal Comune

Obiettivo: destinare gli immobili a progetti sociali

La notizia arriva proprio all'indomani della giornata nazionale della legalità. Il Comune di Gravina ha deciso di acquisire alcuni immobili confiscati alla criminalità organizzata per destinarli a progetti sociali. L'amministrazione comunale, infatti, ha deliberato di destinare allo sviluppo di edilizia sociale e ad attività dedicate ad anziani e disabili o ad associazioni ed Enti locali, alcuni immobili ubicati in via van Gogh, sequestrati alla criminalità e annessi al patrimonio dello Stato.

Per il sindaco Valente si tratta di "un atto simbolico, ma anche carico di concretezza". Infatti l'idea è quella di "dare nuova vita a beni provento di attività illecite è la testimonianza plastica di un impegno che va al di là delle nobili intenzioni e si traduce, nella quotidianità, in determinazione e voglia di cambiamento, per la costruzione di una società più giusta e libera"- ha dichiarato il sindaco, che ha spiegato come la giunta comunale abbia acquisito gli immobili rispondendo prontamente con una manifestazione di interesse ad un pubblico avviso dell' dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità. Un provvedimento giunto al termine della avvenuta conclusione della procedura di confisca di alcuni spazi nella nostra città rispetto ai quali – spiega il primo cittadino- "abbiamo offerto la nostra disponibilità affinché, attraverso una riqualificazione da finanziare con fondi comunali, regionali o comunitari, diventino patrimonio della comunità".
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Criminalità
Altri contenuti a tema
Fondi per gli Istituti scolastici: circa 3,5 milioni di euro per il Comune Fondi per gli Istituti scolastici: circa 3,5 milioni di euro per il Comune Quattro progetti in graduatoria ammessi a finanziamento
Finanziamenti ministeriali per opere pubbliche: Gravina non c’è Finanziamenti ministeriali per opere pubbliche: Gravina non c’è Palazzo di Città: “il Comune ha risposto ad altri avvisi pubblici”
Lavaggio delle strade, si parte con la sperimentazione Lavaggio delle strade, si parte con la sperimentazione Ordinanza del Comune. Le vie interessate dovranno essere libere da auto
Raccolta differenziata: lavaggio dei carrellati a settembre Raccolta differenziata: lavaggio dei carrellati a settembre Avvertenze e indicazioni per il mese di settembre
1 Contrasto alla povertà, contributi dal Comune Contrasto alla povertà, contributi dal Comune Circa 84mila euro per aiutare le famiglie in difficoltà
Bosco Difesa Grande: le associazioni accolte in Comune Bosco Difesa Grande: le associazioni accolte in Comune Un confronto sulle politiche di tutela del polmone verde
Concorso assunzioni al Comune, terminate le selezioni Concorso assunzioni al Comune, terminate le selezioni Pubblicati gli esiti con i nomi dei vincitori
Vivaio San Nicola Lamacchia: atti vandalici presso l’ufficio comunale Vivaio San Nicola Lamacchia: atti vandalici presso l’ufficio comunale Il sindaco denuncia alle forze dell'ordine: "Ancora un attacco al nostro bosco"
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.